AGRARIA: Castorani, Induti Al., Palanca, Schiavi, Induti An., Capecci, Troiani L. (80’ Perozzi R.), Angelini (46’ Simonetti), Olivieri, Traini (60’ Colitti), Perozzi L., All. Traini

MOLO SUD: Esposito, Guidotti, Taffoni, Cosenza (76′ Mozzoni), Palestini, Gabrielli, Gaetani, Cameli (63’ Semini), Fabiani, Rocchi (67’ Cocci), Michettoni, All. Alfonsi

Arbitro: Sig. Polizzi  della sez. di Macerata
Note: 89′ espulso Gabrielli

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Agraria, dopo la sconfitta di Ponzano contro la New Generation, torna a vincere nel derby contro il Molo Sud. La cronaca si apre al 12’ con una gran bella azione corale dei viola, ma Traini calcia alto sopra la traversa. Cinque minuti più tardi è Angelini a ricevere un buon pallone sulla fascia destra, il tiro da posizione defilata si perde però a lato. L’Agraria spinge sull’acceleratore e il Molo Sud cerca di difendersi come può e solo al 30’ riesce ad affacciarsi dalle parti di Castorani con Rocchi ma senza creare eccessivi problemi ai locali. La partita inizia a farsi maschia e l’arbitro Polizzi della sezione di Macerata iniza ad estrarre i primi cartellini. Sul finire del primo tempo da un calcio d’angolo battuto da Schiavi, è il solito Induti Andrea ad avere l’occasione più pericolosa di tutto il primo tempo: il centrale salta più alto di tutti in area avversaria, ma il suo colpo di testa esce di poco fuori.

Nel secondo tempo il tema non cambia: Agraria sempre nella metà campo del Molo Sud, che però si difende egregiamente. Al 46′ entra Simonetti ed è la svolta del match. Infatti, è proprio il bomber viola a sbloccare il risultato al 68′: dall’out di destra la palla arriva in area del Molo Sud e Simonetti, senza esitazione, gira al volo alle spalle di un incolpevole Esposito per il gol dell’1-0. Sulle ali dell’entusiasmo ancora Simonetti, al 74’, riceve un pallone d’oro, ma l’attaccante di testa colpisce in pieno il portiere ospite. Da registrare prima del fischio finale l’espulsione di Gabrielli tra le fila del Molo Sud. I viola tornano così alla vittoria e mantengono saldamente la testa della classifica in attesa del prossimo big match in casa dell’Altidona.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 222 volte, 1 oggi)