MARTINSICURO – Presenza e sorveglianza nelle manifestazioni estive, controllo e vigilanza davanti alle scuole e negli spazi pubblici in inverno. La convenzione stipulata dall’amministrazione Camaioni con l’associazione nazionale dei carabinieri in congedo ha intensificato i controlli sul territorio ed aumentato le segnalazioni di infrazioni o situazioni sospette. Nel corso dell’ultimo Consiglio comunale il gruppo Progetto Comune ha presentato un’interrogazione in cui si chiedeva di conoscere i contenuti della collaborazione, le mansioni svolte e i risultati ottenuti nei primi sei mesi di convenzione.

“In questi mesi – ha affermato il sindaco Paolo Camaioni – l’associazione ha effettuato servizi di vigilanza, osservazione, riferimento”. Il primo cittadino ha riferito che dal primo luglio al 16 settembre tre unità sono state impegnate per 4 ore il mercoledì, il sabato e la domenica nell’attività di sorveglianza durante le manifestazioni, mentre dal 17 settembre il martedì, mercoledì giovedì e venerdì si effettuano servizi di vigilanza all’uscita dalle scuole e controllo del territorio. “La presenza dei carabinieri in congedo a Martinsicuro contribuisce ad aumentare la percezione della sicurezza. Particolarmente efficace è stata la vigilanza durante i mercatini estivi del mercoledì – ha aggiunto Camaioni – con segnalazioni ai vigili urbani e alle forze dell’ordine di diverse irregolarità riscontrate. Il primo novembre inoltre l’associazione si è occupata della gestione del traffico nei pressi del cimitero di Martinsicuro”. L’auspicio espresso dall’amministrazione, alla luce dei risultati ottenuti, è quello di rinnovare la convenzione e continuare la collaborazione anche in futuro.

Di sicurezza, legalità e rispetto delle regole si parlerà anche giovedì 22 novembre a partire dalle 17,30 in un incontro pubblico in sala consiliare con il questore Di Ruocco.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 541 volte, 1 oggi)