SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Storie e voci di sette donne che hanno dimostrato coraggio, opponendosi alla mafia. Tutto questo è “Donne di coraggio”, spettacolo della Compagnia Il Satiro che andrà in scena al Teatro Concordia venerdì 23 novembre a partire dalle 21.30.

Una data che anticipa di soli due giorni la Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne e che rende omaggio a Rita Borsellino, Rita Atria, Rosaria Schifani, Felicia Impastato, Michela Buscemi, Francesca Serio e Serafina Battaglia.

“Attraverso le loro vicende la rappresentazione racconta un pezzo della nostra storia, dal secondo dopoguerra fino ad oggi”, afferma l’ideatrice Maria Egle Spotorno, che sul palco verrà affiancata da Tiziana Ferretti ed Eleonora Palantrani.

La performance intende “sia esaltare le corrispondenze letterarie e storiche dei fatti con sentimenti e ideali di tutti i tempi, sia mettere in luce la relazione difficile che c’è, ieri come oggi, tra la vocazione forte di certe protagoniste coraggiose e la risposta sociale e politica, il più delle volte debole o ambigua o del tutto assente”. L’accompagnamento musicale spetterà a Carlo Bonanni. Quest’ultimo eseguirà alla chitarra le composizioni di Fabrizio De Andrè e Leonard Cohen.

“Sarà uno spettacolo molto forte – aggiunge la Spotorno – a volte le parole sanno toccare più delle immagini”. Per l’occasione, verranno coinvolte anche le scuole e, considerata la funzione sociale dell’iniziativa, i prezzi dei biglietti saranno al ribasso: 8 euro per quello intero, 5 per quello ridotto (fino ai 25 anni).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 379 volte, 1 oggi)