SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un sondaggio per conoscere le abitudini di mobilità dei cittadini nel territorio rivierasco utile alla stesura di un nuovo piano di azione per la viabilità urbana.

L’iniziativa, che si sviluppa nell’ambito del progetto Quest finanziato dalla Commissione Europea e volto a supportare la città nel compiere progressi concreti per rendere quanto più sostenibile il trasporto urbano, è stata messa a punto dal Comune lo scorso mese attraverso dei questionari da compilare online dove appunto si è chiesto agli abitanti di esprimere le loro abitudini insieme a idee e suggerimenti a proposito di mobilità, al fine di sviluppare un progetto sostenibile da realizzare.

Oltre trecento sono state le risposte pervenute i cui contenuti saranno ora oggetto di discussione nei due incontri in programma nei pomeriggi di lunedì 19 e martedì 20 in Municipio, a cui prenderanno parte un gruppo di portatori d’interesse che si esprimeranno su alcuni temi inerenti la mobilità ciclabile e pedonale e il trasporto pubblico per definire gli obiettivi, le azioni e le possibili misure per una mobilità urbana migliore.

Il gruppo sarà composto dall’assessore alla Mobilità Luca Spadoni, insieme all’assessore alle Politiche ambientali e alla Pianificazione urbanistica Paolo Canducci oltre ai tecnici comunali dei settori Polizia Municipale, Qualità Urbana e Pianificazione urbanistica. E ancora dai rappresentanti della Start spa, Azienda Multiservizi spa, delle Associazione Tassisti Sambenedettesi, delle associazioni di categoria Confcommercio, Confesercenti, Confindustria turismo, del Consorzio turistico “Riviera delle Palme”, di Cittadinanza attiva, di Codacons, dei tre Istituti Scolastici Comprensivi sud, centro e nord, di Legambiente e infine dei Comitati di quartiere della città.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 126 volte, 1 oggi)