CUPRA MARITTIMA – “Diventare vecchi è insopportabile e umiliante” scrive Philip Roth in “Everyman”, uno dei suoi romanzi più dolenti e implacabili intorno alla senilità e alla malattia, argomenti temuti e tenuti ai margini del discorso pubblico. Ci voleva un regista rigoroso come Michael Haneke per contemplarli, mettendo in scena una coppia di ottuagenari che guarda in maniera diretta la propria estinzione”.

Il Cinema Margherita di Cupra Marittima da venerdì 16 a lunedì 19 novembre propone Amour il film che ha vinto la Palma d’oro al Festival di Cannes 2012.

Tra gli interpreti Isabelle Huppert, Jean-Louis Trintignant, William Shimell, Emmanuelle Riva, Rita Blanco, Laurent Capelluto, Alexandre Tharaud e Ramón Agirre.

 Trama: Georges e Anne sono due insegnanti di musica in pensione. La figlia della coppia, anch’essa una musicista, vive all’estero con la famiglia. Un giorno, Anne viene colpita da un ictus. (www.trovacinema.it)

Nei sogni ad occhi aperti, Anne e Georges vorrebbero ‘vivere’ di nuovo, riavere tutto daccapo, guardando foto in bianco e nero o suonando un pianoforte accordato alla maniera della loro relazione. Ma è un attimo, non si fanno certo illusioni i personaggi interpretati da Jean-Louis Trintignant e Emmanuelle Riva, la cui bellezza il tempo ha oltraggiato. I loro corpi, che hanno condiviso e abitato i ‘colori’ di Kieslowski, si arrendono in Amour a ogni sofferenza e al più irrevocabile declino in un crescendo di convalescenze e (ri)cadute.

Non risparmia niente Haneke allo spettatore, accomodato in sala nell’incipit del film e risvegliato nel progredire dell’affezione dalle “cose ovvie, altrimenti indiscusse”. La vecchiaia è un massacro e la malattia si fa beffa dell’ansia di durare con una precisione assoluta, terrificante, invisibile ma visibile nei suoi effetti.

Ingressi: interi 6 euro; ridotti 4,50; universitari 4 euro

Orari: venerdì 16 novembre 21.15; sabato 17 novembre 21.15; domenica 18 novembre 16 – 18.30 – 21.15; lunedì 19 novembre 21.15

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 204 volte, 1 oggi)