GIULIANOVA – Il Premio Impresa Rosa d’Abruzzo si avvia a premiare i vincitori della prima edizione. Venerdì 16 novembre alle ore 18 nel Kursaal di Giulianova Lido saranno premiate le 9 storie di successo imprenditoriale, tutte al femminile, selezionate dopo attenta valutazione da una giuria di qualità.

Alla premiazione saranno presenti nel tavolo dei relatori: Paolo Gatti, assessore del lavoro della Regione Abruzzo; Francesco Mastromauro, sindaco del Comune di Giulianova, Antonella Ballone per la Confindustria di Teramo e titolare della Baltour srl, Giuseppina Bizzarri, docente di diritto del lavoro, Oriana Broccolini, psicologa, Ady Melles, cuoca e scrittrice, Fabio Capolla, giornalista de Il Tempo, Monia Pecorale, segretaria CGIL Teramo; Alessia De Paulis, delegata alle Pari opportunità dell’ANCI, Gabriella Russo, Adriatica Consulting; Pietro Rosica, Presidente Pmi Confindustria di Chieti e Massimiliano Santonocito, divisional manager dello Studio Santonocito.
In giuria Guido Campana, assessore alle politiche del lavoro del Comune di Teramo, i giornalisti Antonio D’Amore, Elisabetta Di Carlo, Serena Suriani, Walter De Berardinis, Alessandra Angelucci, Valentina Procopio, Manuel De Nicola, docente di economia aziendale per l’Università degli Studi di Teramo, Anna Di Paolantonio presidente dell’Associazione Bon Ton, Margherita Di Marco presidente dell’Associazione Compagnia dei Merli Bianchi, Valeria Mariani presidente di Donna Impresa e Silvana Verdecchia presidente Coldiretti Teramo.

All’interno dell’evento ci sarà anche una performance teatrale a cura della Compagnia Dei Merli Bianchi.

Il Premio, ideato da Luisa Ferretti della L&L Comunicazione, è patrocinato da Regione Abruzzo, Provincia di Teramo, Comune di Giulianova, Confindustria Teramo, Università degli Studi di Teramo, Comitato per le Pari Opportunità dell’Università degli Studi di Teramo.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 164 volte, 1 oggi)