RIPATRANSONE – Nella giornata di venerdì 2 novembre, nella sala di rappresentanza del Comune di Ripatransone i soci della Fondazione Mercantini si sono riuniti per sancire, con la prima Assemblea Ordinaria, il neo sodalizio.

Era presente il Sindaco Remo Bruni, sia come socio fondatore sia nel suo ruolo istituzionale. Presente anche il vice sindaco Alessandro Lucciarini e l’assessore al Bilancio Paolo d’Erasmo che nella passata amministrazione, nelle vesti di primo cittadino, diede vita alla Fondazione.

Nata con atto fondativo nel dicembre 2011, alla fine del febbraio del 2012 si costituiva il primo Cda presieduto dal professor Marco Bagalini, che provvedeva a strutturare la Fondazione per la sua funzionalità, la continuità ed il riconoscimento giuridico.

Oggi il Cda è composto dall’architetto Moreno Farina, vice direttore dei lavori per la messa a norma del Teatro cittadino, Giuseppe Cannella dottore Commercialista, la dottoressa Clementina Perozzi pianista e musicologa, Stefano Fraticelli laureando in ingegneria gestionale che cura la comunicazione web.

Tutti i membri sono stati nominati dall’Amministrazione Comunale e dalla Banca di Ripatransone, cofondatrici della neo realtà.

Nel corso dell’Assemblea i soci hanno votato il geometra Emanuela Consorti e Ambrogina Vespasiani in modo da completare le cariche del Cda. Il Presidente Marco Bagalini ha poi relazionato sull’attività della Fondazione mettendo in luce il rapporto sinergico che si sta creando tra il Locale del Liceo ed il Teatro in modo gli studenti abbiamo nuovi spazi, linguaggi e forme narrative.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 174 volte, 1 oggi)