CIABBINO – CENTOPRANDONESE  2 – 2

Reti: 35’ Cavazzini, 50’ Cinciripini,  75’ Corradetti, 93’ Gentili

Espulso: 70’ Capriotti

Arbitro: Evandri di Fermo

 

CIABBINO: Oresti, Di Bartolomei, Fraschetti, Troli (60’ Tulli), Ciabattoni (80’ Renga), Santini, Cinciripini, Ancona, Gentili, Volpini, Massi (75’ Gigli)

Allenatore: Azzanesi

 

CENTOPRANDONESE: Pacioni, Capriotti, Pica, Pallottini, Menzietti, Testa Danilo (67’ Corradetti), De Santis (11’ Celi), Alessandrini, Gabrielli, Cavazzini, Testa Claudio

Allenatore: Capecci

SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  Un’altra occasione persa per la Centoprandonese che ha bruciato i tre punti a 15 secondi dalla fine regalando un bel gol di testa al n.8 del Ciabbino Gentili. Nel primo tempo e’ il Ciabbino ad essere piu’ intraprendente collezionando due legni e tante belle azioni da gol sciupate anche se a passare in vantaggio e’ la Centoprandonese con Cavazzini.

Nella ripresa dopo pochi minuti Cinciripini pareggia indisturbato di testa a pochi passi dalla porta ospite poi piu’ nulla, il Ciabbino soffre tantissimo la presenza in zona gol di Corradetti che subentra a Testa Danilo, insieme a Cavazzini e a Celi in velocita’ bucano continuamente la lenta difesa locale. A 15 minuti dalla fine Corradetti riporta in vantaggio la Centoprandonese, poi prima lui si mangia un gol e poi clamorosamente solo davanti alla porta Cavazzini sbaglia il 3 a 1 e come nella solita classica legge del calcio (gol mangiato gol subito) a 15 secondi dal fischio dell’arbitro ancora di testa Cinciripini regala alla propria squadra il tanto sospirato pareggio. Buona la direzione di gara di Evandri di Fermo che non ha fatto un errore, forse un po’ troppo fiscale nel doppio giallo a Capriotti ma per il resto un ottimo arbitraggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 201 volte, 1 oggi)