AGRARIA: Castorani, Pizi, Palanca, Perozzi, Induti, Capecci, Troiani, Angelini, Olivieri, Traini, Crescenzi, All. Traini
RAPAGNANO: Ciccalè, Paolini, Belletti, Galletti, Smerilli, Cataldi, Medori, Bisconti, Fedeli, Badalini, Gentili, All. Ficcadenti
ARBITRO: Sig. Preci della sez. di Macerata
RETI: 25’ Troiani L. (A), 47’ Galletti su rigore (R), 70’ Induti (A) Al., 90’ Simonetti (R)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Continua la serie positiva dell’Agraria che supera tra le mura amiche anche il Rapagnano. Partono forte i ragazzi di mister Traini che mettono subito in apprensione la difesa ospite in più di un’occasione. Bisogna però attendere il 25′ per vedere concretizzarsi il vantaggio viola: dalla sinistra Traini scodella al centro un buon pallone per Troiani che non perdona l’incolpevole Ciccalè e fa 1-0. Al 40’ l’Agraria potrebbe raddoppiare, ma l’arbitro ferma Traini lanciato a rete per posizione di sospetto fuorigioco. Si va così al riposo con i locali in vantaggio per 1-0.

Appena il tempo di rientrare in campo per la seconda frazione di gioco e gli ospiti pervengono al pareggio: al 2′ fallo di mano di Capecci  con il sig Preci che assegna senza esitazioni il calcio di rigore. Dal dischetto va capitan Galletti che non sbaglia e fa 1- 1. Tutto da rifare per l’Agraria. I viola però non si perdono d’animo e iniziano a spingere, il Rapagnano cerca di difendersi come può. Al l 57’ su un calcio d’angolo Induti fa le prove generali del gol, ma il suo colpo di testa viene respinto sulla linea da un difensore ospite (forse con una mano). Al 70′ però, sempre sugli sviluppi di un corner, nulla può la difesa del Rapagnano sull’ennesimo stacco di Induti che di testa non lascia scampo a Ciccalè e mette dentro il gol del 2-1. L’Agraria controlla agevolmente il match e prima del triplice fischio c’è tempo anche per il terzo gol: questa volta a segnare di testa su calcio d’angolo è bomber Simonetti che si sblocca e mette al sicuro il risultato. L’Agraria mantiene la testa della classifica e vola a quota 27 punti. Sabato prossimo i viola sono chiamati a ripetersi nel big match di giornata contro la New Generation.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 297 volte, 1 oggi)