GROTTAMMARE – L’8a Giornata del massimo campionato Regionale è andata in archivio con 5 successi (di cui 2 esterni) e 3 pareggi (tutti a reti bianche); 13 (di cui una su rigore) le reti messe a segno in questo 8° turno.
In vetta da segnalare l’allungo in classifica già significativo della capolista Matelica (al 7° successo stagionale ed anche il 7° nelle ultime 8 gare, il 4° in trasferta dove finora ha vinto 4 gare su 4 disputate) che dopo aver interrotto la scorsa domenica la sua corsa a punteggio pieno (6 vittorie nelle prime 6 giornate) pareggiando a reti bianche tra le mura amiche con la Fermana sua principale antagonista e l’unica squadra del torneo insieme ai maceratesi ancora imbattuta, ha ripreso marcia record vincendo di misura sul campo del Grottammare (ancora a secco di vittorie, al 3° ko stagionale, il 2° nelle ultime 3 gare ed anche il 2°interno, ha per ora un unico cannoniere Ludovisi che ha segnato tutte e 4 le reti rivierasche del campionato) portandosi così a +6 sulla seconda (ovvero la già citata Fermana).
Ma la vittoria della squadra di Spuri Forotti è stata più sofferta di quanto già suggerisca il punteggio finale visto che dopo aver trovato il doppio vantaggio era stata raggiunta dai locali che grazie ad una doppietta di Ludovisi (al 4° centro stagionale) in 4′ (dal 76′ all’80’) si erano portati sul 2-2 a 10′ dalla fine ma poi il Matelica ha trovato immediatamente il gol del 2-3 con il nuovo acquisto Staffolani.
Pur vincendo ed è questo quello che conta, la capolista che non subiva reti da 6 gare (685 minuti complessivi: 610 + i 75 che hanno preceduto il 1° gol del Grottammare) e che finora aveva incassato un solo gol (alla 1a Giornata nel 2-1 interno all’Elpidiense), per la prima volta ha subito 2 segnature in un’unica partita.
Magra consolazione quest’ultima per il Grottammare che con questo ko rimane con soli 5 punti al terz’ultimo posto in classifica a pari punti con l’Elpidiense.
Al 2° posto c’è sempre la già citata Fermana (al 2° pareggio consecutivo e sempre a reti bianche dopo quello di Matelica, il 3°nelle ultime 4 partite, il 4° stagionale, il 1° interno, non subisce gol da 3 gare) che però ha steccato non riuscendo a tenere il passo della capo-classifica, pareggiando a reti bianche tra le mura amiche il derby (fermano) con i cugini del Montegranaro (al 7° risultato utile consecutivo, 3° pareggio stagionale, il 2° esterno, non subisce reti da 3 gare).

Risultati e marcatori 8a giornata d’andata Eccellenza Marche di domenica 28 ottobre 2012 :
Atletico River Urbinelli -Vigor Senigallia 1-0 (28’Simoncelli);
Biagio Nazzaro Chiaravalle -Cingolana 1-0 (14’Gramacci) ;
Elpidiense Cascinare-Forsempronese 0-3 (15’Belkaid, 34′ Cinotti su rigore, 73’Simone Luchetti);
Fermana-Montegranaro Provincia Fermana 0-0;
Grottammare-Matelica 2-3 (1’D’Addazio, 25’Cacciatore, 76’ed 80’Ludovisi [G], 81′ Staffolani) ;
Monturanese-Cagliese (Giocata sabato 27) 0-0 ;
Tolentino-Corridonia 3-0 (9′ e 57′ Cognigni, 65′ Ionni);
Urbania-Pagliare 0-0.

CLASSIFICA: Matelica 22, Fermana 16, Forsempronese e Montegranaro Provincia Fermana 15, Atletico River Urbinelli, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Pagliare e Vigor Senigallia 14, Corridonia e Monturanese 10 , Tolentino 9, Urbania 6, Elpidiense Cascinare e Grottammare 5, Cagliese 3, Cingolana 2.

Prossimo turno 9a giornata d’andata di domenica 4 novembre 2012 ore 14:30:
Cagliese-Biagio Nazzaro ; Cingolana-Fermana ; Corridonia-Matelica ; Forsempronese-Tolentino ; Montegranaro Provincia Fermana-Monturanese (anticipo di sabato 3) ; Pagliare-Atletico River Urbinelli ; Urbania-Elpidiense Cascinare; Vigor Senigallia-Grottammare .

La scorsa stagione al Goffredo Bianchelli di Senigallia finì 2-0 (3’Pesaresi, 35’ Giraldi) per i padroni di casa.

CLASSIFICA MARCATORI: In testa alla classifica cannonieri ci sono Daniele Api (4 su rigore) del Matelica ed Enrico Pezzoli del Pagliare con 5 reti ciascuno.
Alle loro spalle vi sono Cacciatore del Matelica, Cognigni del Tolentino, Coppa e Pesaresi della Vigor Senigallia, Cossa dell’Atletico River Urbinelli, Donzelli della Biagio Nazzaro, Ludovisi del Grottammare e Manno (poi svincolato) della Fermana con 4 gol ciascuno.
Completano attuale podio Amadio dell’Elpidiense Cascinare, Camilletti della Forsempronese, Marasca ed Okere del Corridonia e Simoncelli dell’Atletico River Urbinelli con 3 reti a testa .
Poi ci sono Adami, Argiolas e Petruzzelli del Montegranaro, Aljevic e Gibellieri del Pagliare, Bracciotti e Marani dell’Elpidiense Cascinare, D’Addazio e Severini del Matelica, Galdo e Raffaeli della Monturanese, Lepre della Fermana, Simone Luchetti e Pagliari della Forsempronese e Mounsif Zohir dell’Urbania con 2 gol ciascuno.
Seguono Alessandrini, Gramacci e Sbarbati della Biagio Nazzaro, Belkaid, Cinotti e Piersanti della Forsempronese, Bernabei, Iachini e Ionni del Tolentino, Biagini, Petitti e Pierpaoli della Cagliese, Bolzan e Cudini della Fermana, Luca Braccioni, Carpineti e Patarchi dell’Urbania, Camillini ed Andrea Capenti del Corridonia, Cencioni, Rossi e Valentini dell’Atletico River Urbinelli, Colella, Jachetta e Staffolani del Matelica, Crocetti, De Luca, Filipponi e Merlonghi del Pagliare, Lucesoli della Cingolana, Marcantoni della Monturanese, Mariani, Polenta , Alessandro Rossi e Zanetti del Montegranaro e Ruggieri della Vigor Senigallia, tutti con un centro a testa.

STATISTICHE ECCELLENZA MARCHE NEL DETTAGLIO DOPO L’8A GIORNATA:

POSITIVE:
Le squadre imbattute e con la migliore serie positiva di 8 risultati utili consecutivi sono: Fermana (4 successi e 4 pareggi) e Matelica (7 successi ed un pareggio) . Le squadre ancora imbattute in casa oltre a canarini e matelicesi sono: Atletico River Urbinelli, Biagio Nazzaro, Corridonia, Montegranaro, Pagliare e Vigor Senigallia. Mentre anche in trasferta Fermana e Matelica sono le uniche squadre ancora imbattute .
Maggior numero di vittorie consecutive in corso: Atletico River Urbinelli con 3 successi consecutivi.
Non subisce gol da più partite: Atletico River Urbinelli da 5 gare consecutive (452 minuti complessivi)
Miglior attacco:Matelica con 16 reti realizzate.
Miglior difesa: Biagio Nazzaro, Fermana e Matelica con 3 sole reti a testa subite
Migliore differenza reti : Matelica con un +13 (16-3).
Maggior numero di vittorie:Matelica con 7 successi
Maggior numero di pareggi: Grottammare con 5 pari .
Le squadre che hanno fatto più punti in casa sono : Atletico River Urbinelli, Biagio Nazzaro, Corridonia, Fermana, Matelica, Montegranaro, Pagliare e Vigor Senigallia con 10 frutto di 3 successi interni ed un pari a testa.
Maggior numero di punti in trasferta: Matelica con 12 frutto di 4 successi esterni consecutivi.
Le squadre finora a segno col maggior numero di giocatori sono: Matelica (Api [5], Cacciatore [4], Colella [1], D’Addazio [2], Jachetta [1], Severini [2] e Staffolani [1]), Montegranaro (Adami [2], Argiolas [2], Mariani [1], Petruzzelli [2], Polenta [1], Alessandro Rossi [1] e Zanetti [1]) e Pagliare (Aljevic [2], Crocetti [1], De Luca [1], Filipponi [1], Gibellieri [2], Merlonghi [1] e Pezzoli [5]) con 7 diversi marcatori a testa.
Minor numero di espulsioni: Fermana, Matelica e Montegranaro con 0 cartellini rossi rimediati.
Minor numero di ammonizioni: Monturanese con 12 cartellini gialli rimediati.
Migliore media inglese: Matelica con un +6 .

NEGATIVE:
Maggior numero di sconfitte : Cingolana con 6 ko .
Peggior striscia negativa in corso: Elpidiense con 3 ko consecutivi
Non segna da più partite: Cingolana da 6 gare consecutive (618 minuti complessivi).
Minor numero di vittorie: Cagliese, Cingolana e Grottammare con 0 successi.
Minor numero di pareggi: Forsempronese con 0 pari.
Peggior difesa:Corridonia con 14 reti incassate.
Peggior attacco:Cingolana con una sola rete realizzata.
Peggior differenza reti: Cingolana con un -12 (1-13).
Minor numero di punti tra le mura amiche : Cagliese a quota 1, frutto di un un pari e 3 ko .
Minor numero di punti esterni: Cingolana e Corridonia a quota 0, frutto di 4 ko esterni a testa.
Maggior numero di espulsioni (di giocatori) : Cagliese e Tolentino con 5 cartellini rossi a testa rimediati.
Maggior numero di ammonizioni: Fermana e Tolentino con 25 cartellini gialli a testa rimediati.
Peggior media inglese: Cingolana con un -14.

Statistiche Grottammare:
Vittorie:0
Pareggi: 5 (con Elpidiense Cascinare, Tolentino, Atletico River Urbinelli, Fermana e Cingolana).
Sconfitte: 3 (con Monturanese, Biagio Nazzaro e Matelica).
Gol fatti: 4 (3 in casa ed 1 in trasferta) tutti con Ludovisi .
Gol subiti: 8 (5 in casa e 3 fuori) .
Differenza reti: -4 (4-8)
Capocannoniere: Dario Ludovisi con 4 reti all’attivo
Punti interni: 2 (su 4 gare in casa): 2 pareggi e 2 ko.
Punti esterni:3 (su 4 gare in trasferta): 3 pareggi ed un ko.
Espulsioni (di giocatori): 4 (Ludovico Capriotti, Petrucci, Schicchi e Simoni)
Ammonizioni: 20
Media inglese: -11

RIEPILOGO RISULTATI QUARTI DI FINALE ANDATA E RITORNO DELLA COPPA ITALIA D’ECCELLENZA (MARCHE) :
Atletico River Urbinelli – Forsempronese 0-0 e 4-5
Vigor Senigallia – Matelica 0-1 e 0-1
Corridonia – Elpidiense Cascinare 0-1 e 0-3
Fermana – Grottammare 1-1 e 2-1 D.T.S.
D.T.S.= Dopo Tempi supplementari

PROGRAMMA SEMIFINALI di giovedì 1°(andata) e mercoledì 28 (ritorno) novembre:
Elpidiense Cascinare-Fermana
Forsempronese-Matelica
Finalissima il 23 dicembre in campo neutro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 177 volte, 1 oggi)