Amandola-Porto d’Ascoli 0-2

AMANDOLA: Albanesi, Fratini, Forconi (65’ Marcozzi), Girolami, Tassi Ni, Sirocchi (91’ Mariani), Palombi, Tidei G, Niccolini (87’ Galiè), Vignaroli, Mori.

A disposizione: Medorio, Tidei E, Baldoncini, Annessi. Allenatore: Tassi Nu.

PORTO D’ASCOLI: Capriotti, Leopardi, Mannocchi, Angelini, Grossetti, Oddi, Di Girolamo, Troiani (65’ Pelliccioni E), Carosi (83’ Valori), Di Lorenzo, Cipolloni (53’ Belardinelli).

A disposizione: Piunti, Mercatili, Virgili, Alfonsi. Allenatore: Filippini.

ARBITRO: Bilò di Ancona.

MARCATORI: 85’ Valori, 91’ Di Lorenzo.

AMANDOLA – Persiste l’imbattibilità del Porto d’Ascoli. Ad Amandola i biancocelesti conquistano il secondo successo esterno liquidando con glaciale maestria la formazione di casa. E dalla vetta mantengono le distanze dal Montottone, fermato in quel di Petritoli.

Il primo tempo offre pochi spunti alla cronaca. Bisogna attendere il 16’ quando Di Girolamo dalla corsia di destra prova a sorprendere Albanesi, la palla termina alta. Seguono i tentativi di Di Lorenzo e Carosi poco incisivi sotto porta. Al 38’ Fratini manca l’aggancio, Dio Lorenzo prende palla, si accentra, il tiro è impreciso. Ancora l’attaccante biancoceleste al 41’ dalla distanza manda a lato.

La ripresa si vivacizza. L’Amandola al 51’ prova ad impensierire Capriotti con Vignaroli, la conclusione attraversa tutta l’area spegnendosi sul fondo. Risponde al 53’ il Porto d’Ascoli: angolo di Mannocchi, a due passi da Albanesi, svirgola Di Lorenzo, la palla lambisce il palo.

Angelini al 56’ carica un destro da 40 metri, di poco alto sopra la traversa. Al 71’ Belardinelli serve in profondità Di Lorenzo che crossa per Carosi, Albanesi anticipa l’attaccante ospite rifugiandosi in angolo.

Scocca il 74’ Belardinelli vince un contrasto su Tassi, avanza e mette in moto Pelliccioni che dalla sinistra passa in mezzo a Di Girolamo, il sinistro e Albanesi blocca. E all’85’ i ragazzi di mister Filippini rompono il ghiaccio: Belardinelli invita Pelliccioni, imperiosa galoppata sull’out di sinistra, dal fondo pennella un assist per il giovane Valori, il quale gela con celerità l’Amandola.

All’87’ punizione di Di Lorenzo, Albanesi in volo manda in corner. Allo scadere brivido per Capriotti che vede scivolare la punizione di Girolami vicino al palo. E’ il 91’ quando su assist di Pelliccioni, Di Girolamo tira, la palla si impenna e Di Lorenzo deposita in rete. Il tris è vicino al 93’ con Angelini, Albanesi allontana, di nuovo Angelini ma si spegne sul fondo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 332 volte, 1 oggi)