SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Siamo tanti, quasi tutti” esordisce il sindaco Giovanni Gaspari nell’annunciare il convegno “Le Marche per Bersani” che si terrà il 27 ottobre alle ore 9, all’Auditorium di San Benedetto.

“Anche il sindaco Stefano Stracci- continua Gaspari- anche se notoriamente pro-Renzi ha detto che passerà. Dovrebbe mancare solo il sindaco di Ascoli (lo dice sorridendo ndr). Aspettiamo presto l’ex ministro di nuovo in Riviera”.

Il consigliere regionale Paolo Perazzoli sottolinea l’importanza alle primarie del 25 novembre, visto che si deciderà con quello strumento democratico il possibile nuovo premier: “La prossima legislazione sarà costituente, ci saranno revisioni di impalcature istituzionali. Bisogna puntare sui Comuni, l’ente più antico e dargli più potere”.

Promotori attivi del comitato pro-Bersani del Piceno, l’ex sindaco di Ripatransone, Paolo D’Erasmo e Sabrina Gregori: “ Stiamo facendo un lavoro capillare, dal basso, in mezzo alla gente, nei bar. Durante il convegno indicheremo i giorni e i luoghi dei tanti incontri che stiamo organizzando. Lo scopo è unire più generazioni sotto la figura di Bersani”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 269 volte, 1 oggi)