Porto d’Ascoli-Monsampietro Morico 4-0

PORTO D’ASCOLI: Capriotti, Leopardi, Mannocchi, Angelini, Virgili (60’ Grossetti), Oddi, Di Girolamo (46’ Pelliccioni), Troiani, Carosi, Di Lorenzo, Belardinelli (66’ Cipolloni).

A disposizione: Piunti, Mercatili, Valori, Alfonsi. Allenatore: Filippini.

MONSAMPIETRO MORICO: Ferroni, Traini, Gobbi, Silenzi M, De Carlonis (63’ Narcisi), Levantesi, De Carolis (56’ Bassetti), Cordari, Scotucci, Ripani, Campanari.

A disposizione: Antolini, Silenzi C, Tulli, Iacchelli, Monini. Allenatore: Doria.

ARBITRO: Pampano di Ascoli Piceno.

MARCATORI: 3’- 41’ Carosi, 16’-20’ Di Girolamo.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Esemplari. I ragazzi di mister Filippini conducono una gara perfetta contro il Monsampietro decorata da preziose giocate e arricchita da quattro perle pregiate. La palla pareva impazzita sotto i piedi del Porto d’Ascoli tanto da divertire il numeroso pubblico accorso al Ciarrocchi.

Fischio d’inizio e Troiani mette apprensione a Ferroni con una gran botta da fuori terminata sul fondo. Poi è Cordari a servire in profondità Scotucci la cui conclusione finisce alta. Ma al 3’ i biancocelesti passano in vantaggio: Di Girolamo serve in mezzo Carosi, tocco d’eleganza nel sacco. I locali continuano a macinare chilometri, ci prova Mannocchi ma la palla va sul fondo.

Al 6’ Di Lorenzo dalla sinistra crossa per Di Girolamo, mezza sforbiciata che finisce fuori. Ancora al 9’ contropiede di Di Lorenzo, da posizione centrale calcia tra i guantoni di Ferroni. Il raddoppio del Porto d’Ascoli giunge al 16’: progressione di Di Giriamo sulla corsia di destra, scarta De Carlonis, salta Ferroni e deposita in rete.

Scocca il 20’ e arriva il tris: in area Carosi e Silenzi M combattono per la palla, poi il giocatore locale viene atterrato e l’arbitro concede il penalty. Dal dischetto Di Girolamo realizza la sua seconda doppietta stagionale. Prima dello scadere del primo tempo il Porto d’Ascoli raggiunge il poker: Leopardi dalla destra fa partire un traversone, fiondata di Carosi che sorvola la testa di Ferroni gonfiando la rete.

Nella ripresa scendono d’intensità i locali ma non concedono nulla all’avversario. Lancio di Troiani al 56’ verso Di Lorenzo da fuori mette sul fondo. Al 62’ Ferroni esce e Di Lorenzo con un tacco da applausi prende il palo. Ancora l’attaccante biancoceleste è protagonista sul finire del match con due conclusioni vicine alla cinquina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 191 volte, 1 oggi)