Samb-Ancona. Si sta disputando in questo momento (64′ rigore di Pazzi e 2-3 per l’Ancona) il derby di Coppa Italia tra le due squadre, a detta di tutti, più forti del girone F di Serie D. Ma questi appunti nulla c’entrano con l’aspetto tecnico della gara, riguardano invece la decisione di chiudere tutte le strade adiacenti allo stadio per motivi di sicurezza e allora penso: quando si disputerà di nuovo un derby di campionato tra Ascoli e Samb che succederà? Verra blindata tutta la città? Dal mattino presto a mezzanotte? Le proporzioni tra la pericolosità della gara odierna e quella futura con i cugini bianconeri sono queste. Credo però che la decisione della Questura di Ascoli sia legata a qualche altro motivo che non conosciamo. Era troppo facile, altrimenti, prevedere che più di 50 tifosi non sarebbero giunti da Ancona e che le partite di Coppa Italia, specialmente se giocate di mercoledì, non attirano solitamente grande attenzione e altrettanta rabbia. Boh! Chiudo con il gol del pareggio di Pazzi per il 3 a 3 tra “ex rossoblu” (l’arancione è diventato ormai il colore ufficiale nelle gare al Riviera delle Palme) e i biancorossi del capoluogo marchigiano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 670 volte, 1 oggi)