SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per rivedere tutti i gol cliccare in basso a destra.

SAMB: Piagnerelli, Nocera, Vavalà, Traini Davide, Montefusco, Ianni, Napolano, Camilli, Pazzi, Cichella, Di Santo. A disposizione: Cinquegrana, Vallorani, Latini, Carminucci, Shiba, Fioretti, Marini. Allenatore: Ottavio Palladini;

ANCONA: Rosti, Barilaro, Daidone, Torta, Lispi, Alvino, Ruffini, Traini Michael, Borrelli, Latorraca.  A disposizione: Masserano, Gagliardini, Gramacci, Martino, Ambrosini, Sparacelo. Allenatore: Augusto Gentilini;

ARBITRO: Alessio Chiavaroli della sezione di Pescara.

 

Fischio d’inizio, Samb al dischetto con il duo Pazzi-Napolano;

3‘ Brivido. Bell’azione di Ruffini che sbaraglia la difesa rossoblu e colpisce il palo;

16′ Opportunità per la Samb. Napolano si porta avanti ma viene sorpreso in fuorigioco;

20′ Alvino batte a rete ma Piagnerelli respinge;

26‘ Ci riprova Alvino che trova nuovamente un Piagnerelli pronto ad ostacolare il suo tiro;

29′ Borrelli si divincola lungo la fascia sinistra ma viene bloccato da Nocera che evita l’angolo;

31′ Ancona che si appresta a battere il suo secondo corner con Ruffini ma Camilli spicca il volo e spazza via di testa;

34′ Prodezza di Ruffini che sbaraglia la concorrenza dalla trequarti. Piagnerelli si butta ma non può nulla. I dorici conducono la partita per 1-0

 37′  Marasma in area anconetana ma nulla ‘di fatto per la squadra di casa. Napolano cerca il tap-in ma Rosti salva la situazione;

41′ Pericolo Pazzi, ma è fuori;

45‘ Di Santo viene buttato a terra da Daidone e guadagna una punizione che però non viene sfruttata;

45′ Annunciati 2 minuti di recupero;

46‘ Ruffini batte una potentissima punizione ai limiti dell’area che sorvola l’intera difesa ma questa volta Piagnerelli allunga le sue braccia e respinge con precisione;

47′ Fine primo tempo. Le squadre si dirigono negli spogliatoi con umori differenti. Mister Ottavio Palladini avrà sicuramente da dare qualche indicazione in più rispetto al tecnico Gentilini che può ritenersi soddisfatto di quanto fino ad ora eseguito dal suo team.

INIZIO SECONDO TEMPO

Primo cambio per i rossoblu, è entrato Shiba al posto di Vavalà. Per l’Ancona fuori Barilaro per Gagliardini;

1′ Il secondo tempo viene inaugurato dalla doppietta dell’Ancona grazie alla rete di Traini Michael;

2′ Grande nervosismo in Curva Nord. I tifosi gettano un fumogeno in campo;

4′ Re Mida Giordano Napolano accorcia le distanze grazie ad una bellissima punizione calciata dalla trequarti. Capelli bianchi per Rosti;

7′ Pazzi moment: l’attaccante sfiora la traversa;

7′ Per la Samb esce Chicella entra Vallorani;

13′ Per l’Ancona entra l’ex rossoblu Davide Gramacci al posto di Borrelli;

16′ Azione dorica: Alvino crossa per Ruffini che coglie la sfera e mette in rete. Samb-Ancona 1-3;

18′ Ammonizione (meritatissima) per Gagliardini che regala alla Samb una preziosa punizione. Napolano si appresta alla battuta e intercetta l’incrocio dei pali. Bravo Rosti a buttar fuori;

20′ Calcio di rigore a favore della Samb per evidentissimo fallo di mano di Traini Michael. Pazzi punisce!

22′ Per l’Ancona Palumbo cede il posto ad Ambrosini;

25′ Shiba troppo generoso. Aveva tra i piedi una palla d’oro che ha preferito cedere al compagno Pazzi pressato da due uomini. Tutti si chiedono perché non abbia tirato;

30′ SUPER CRISTIAN PAZZI REGALA IL PAREGGIO ALLA SAMB! Il centravanti si fa gioco di Rosti che non trattiene il pallone calciato precedentemente da Shiba;

33′ Per i rossoblu esce Napolano ed entra Latini;

38′ Ammonito Ruffini per un fallo ai danni di Vallorani;

41′ Ammonito Nocera;

42′ Piagnerelli sbaglia un rilancio e regala la sfera ad Alvino che si porta avanti. Pericolo per la Samb ma Camilli si dimostra un buon guardiano;

47′ Difesa rossoblu (imbambolata) regala il lasciapassare ad Ambrosini che si inserisce con molta facilità. Buona la ripartenza di Ianni che salva una situazione che si sarebbe potuta rivelare tragica;

47′ Tutto è possibile: annunciati 4 minuti di recupero;

La partita termina 3-3. Si procede all’esecuzione dei calci di rigore

I tecnici hanno deliberato. Le formazioni si accingono verso la porta della Curva Nord.

CALCI DI RIGORE:

A battere il primo calcio di rigore è l’Ancona con Ambrosini. Rete.

Per la Samb arriva Pazzi. Rete.

Batte Ruffini, tiro e grande parata di Piagnerelli!

Batte Montefusco, tiro, parata.

Batte Alvino, tiro, parata. Magico Piagnerelli!

Batte Shiba, tiro, rete. Samb in vantaggio.

 Batte Lispi, tiro, rete.

Batte Vallorani, tiro, rete.

Batte Traini, tiro, rete.

La Samb si aggiudica i sedicesimi di finale della Coppa Italia Serie D.

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 5.818 volte, 1 oggi)