SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Promozione turistica? E’ tempo di coupon. E Web Marketing sia per il futuro del turismo della Riviera.

Dal 16 al 18 novembre, alla Fiera di LuganoAndrea Perugini, titolare dellagenzia di marketing e comunicazione Ma.co.per è intenzionato a far conoscere il territorio non  solo materiale cartaceo e gli ormai noti depliant.

Grazie all’esperienza di Fabio Curzi e Giuseppe Cavallo della Bee-Lab nella realizzazione di applicazioni specifiche ad ogni singolo mercato dopo un’attenta analisi, la promozione passerà dal web.

“Ogni coupon consegnato in fiera- spiega Curzi- avrà un codice che verrà richiesto oltre alla propria e-mail, durante la registrazione al sito Mare del Piceno, l’utente accederà ad una pagina in cui troverà le offerte, con una scontistica del 15/20% rispetto al prezzo di mercato, di una serie di strutture ricettive che avranno partecipato alla fiera”.

Un modo nuovo di aprirsi al mercato a 360° in cui si potranno controllare immediatamente il numero di registrazioni poi  le visite al sito e con il tempo le richieste di preventivo e quelle che andranno a buon fine diventando  prenotazioni. Il rapporto sarà diretto tra l’utente e l’albergatore.

“Questa è l’ultima fiera per quest’anno- commenta Perugini- ma già da febbraio saremo presenti a Monaco, poi Ferrara, Modena, Vicenza, Bolzano e Padova. Questo ultimo anno, condizionato dalla pesante crisi, è stato un momento di riflessione, che mi ha portato ha contattare Bee-Lab. Era giunto il momento di fare qualcosa in più”.

Presente all’incontro anche il presidente degli Assoalbergatori, Gaetano Sorge, che commenta “Bisogna puntare al turismo estero, questo è attento al dettaglio e ci deve spronare a prenderci cura di ciò che abbiamo. Bene la Movida, se con delle regole, perché attira i giovani, importante sarebbe però rendere agibile lo Stadio per i concerti”.

La Riviera ha aperto una finestra per affacciarsi nel futuro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 412 volte, 1 oggi)