SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tredici milioni di euro. E’ questo l’investimento necessario per la realizzazione di una nuova piscina a San Benedetto. L’unica manifestazione d’interesse giunta in Comune è stata presentata alla maggioranza, nel corso della riunione di giovedì sera. Un progetto, illustrato dai tecnici, che verrebbe portato avanti dalla ditta Piergallini e che sorgerebbe lungo Viale dello Sport, nelle vicinanze del Palazzetto Bernardo Speca.

Si tratterebbe di una struttura imponente, che si allungherebbe su più piani. Alla base verrebbero proposti dei parcheggi interrati, sommati a degli stalli a raso. Immediatamente sopra, prenderebbe vita un’area a destinazione commerciale con la nascita di ristoranti e negozi.

Al centro del mega-edificio ecco quindi la piscina. Ne verrebbero costruite molteplici: tra quelle dotate di copertura, una olimpionica di ben 50 metri (divisibile in due), una per l’attività di riabilitazione ed una per i più piccoli. Esternamente invece, spazio ad un’altra vasca della lunghezza di 25 metri. In alto, infine, ulteriori stanze ed uffici, a stretto utilizzo direzionale.

L’obiettivo richiederebbe tempo per essere portato a termine. Piergallini, in cambio, farebbe domanda all’amministrazione di erigere una palazzina ad uso commerciale, in una zona adiacente già di sua proprietà. Scontato pertanto l’obbligo di votare in Consiglio una variante al Piano Regolatore Generale. Tempo previsto? Minimo un anno, con il progetto che, al contempo, dovrà essere esaminato attentamente dagli Uffici ai Lavori Pubblici. Questi saranno altresì chiamati  a valutare la congruità dei costi preventivati dalla ditta. Se tutto va bene, i lavori vedrebbero la luce a 2014 inoltrato.

Da parte della giunta c’è comunque tutta la volontà di proseguire nel percorso indicato. La futura sede, visibile dalla Superstrada, secondo diversi esponenti del centrosinistra equivarrebbe ad una potente attrazione sia per gli utenti dell’Abruzzo che della Vallata. Quello che, ad oggi, non riesce a garantire la piscina Primo Gregori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.590 volte, 1 oggi)