GROTTAMMARE – Nella tarda mattinata di giovedì 11 ottobre i Carabinieri si sono recati presso il negozio di calzature “Globo” perchè il sistema antitaccheggio aveva rilevato il tentativo di furto di un paio di scarpe da parte di H.C.D. un giovane rumeno di 18 anni.

Lo stesso veniva arrestato per furto aggravato, condotto in camera di sicurezza e giudicato per direttissima nella giornata di venerdì 12 ottobre. La condanna è stata a tre mesi, poi rilasciato dal magistrato di turno.

Da notare che il soggetto aveva tentato un identico furto neanche tre mesi fa nello stesso negozio di Grottammare. Allora ci fu il semplice fermo e quindi il rilascio. Questa volta invece, dato i precedenti, è scattata la condanna, anche se a piede libero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.236 volte, 1 oggi)