SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Inizieranno venerdì 12 ottobre i tre giorni di festeggiamenti per onorare San Benedetto Martire, patrono della città. Si comincerà con un convegno dal titolo “La Città che cambia. Da San Benedetto in Albula a San Benedetto del Tronto” organizzato dal Circolo dei Sambenedettesi e che avrà luogo alle ore 10 in sala consiliare.

L’iniziativa istituzionale intende celebrare i 150 anni dall’attribuzione del nome “San Benedetto del Tronto”, uno degli appuntamenti del progetto “Gli anniversari della Città nell’Italia Unità” pensato dall’Amministrazione, nel quadro di una rivalutazione della cultura cittadina e del recupero dei valori della tradizione locale, per ricordare le tappe fondamentali che hanno segnato la storia della città dal 1861 ad oggi. Dopo il saluto del Sindaco interverrano il prof. Ugo Marinangeli e lo storico Gabriele Cavezzi, e a seguire ci sarà la proiezione del video di Franco Tozzi dal titolo “Dissolvenze incrociate”. L’incontro sarà coordinato dalla professoressa Benedetta Trevisani, presidente del Circolo dei Sambenedettesi.

Il pomeriggio sarà dedicato invece alle iniziative organizzate dal comitato festeggiamenti “San Benedetto Martire”, l’associazione “Amici del Paese Alto”, comitato di quartiere Paese Alto. Alle ore 15 poi in piazza Sacconi gli studenti delle scuole medie dei quartieri cittadini si sfideranno nelle “Le Olimpiadi de su Dentre” organizzate dai ragazzi dell’oratorio della Chiesa di “San Benedetto Martire” e del Comitato di quartiere Paese Alto.

Gli stand gastronomici apriranno alle ore 18 in Piazza Piacentini. Ricco il menù preparato dai “Locali del Paese Alto” (paninoteca Il torrione, Caffè dei Poeti, Degusteria del Gigante, ristorante Il Relitto, panificio Giuliani): panzerottini pomodoro e mozzarella, panino al prosciutto in porchetta, vincisgrassi, patate fritte, frittelle, frittelletti e bastoncini fritti, pasta al sugo di pesce, olive e frittura di pesce, maritozzo panna e cioccolato, crostate, ciambelloni, cantucci con vino cotto e birra artigianale.

In serata previsti spettacoli per tutti i gusti: alle ore 20,30 in piazza Piacentini Nduccio e la sua live band terranno uno spettacolo comico, iniziativa, ad ingresso gratuito a cura dell’Associazione “Arte viva”. Alle ore 21,15 invece al Teatro Concordia, l’associazione teatrale “Ribalta Picena” metterà in scena “Tténèlla”, il dramma dialettale in due atti della poetessa Bice Piacentini Rinaldi. Lo spettacolo è a pagamento, il biglietto costa 10 euro e la prevendita verrà effettuata nelle ore pomeridiane presso la sede del Circolo dei Sambenedettesi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 718 volte, 1 oggi)