Per vedere i video dei gol cliccare in basso a destra.

Samb: Barbetta, DiSanto, Tracchia, Scartozzi, Aquino, Marini, Traini, Carpani, Santoni (74′ Montefusco), Guglielmi, Shiba.

A disposizione: Piagnerelli, Ianni, Nocera, Camilli, Pazzi, Puglia.

Allenatore Palladini.

Astrea: Paracucchi, Sannibale, Cipriani, Mollo, Di Fiordo, Pentassuglia, Bellini, Ramacci, Di Iorio, Simonetta, Mania.

A disposizione: Turbacci, Bauco, Di Benedetto, Battisti, Lorenzini, Difino, Navarra.

Allenatore Ferazzoli.

Arbitro: Michieli di Padova Assistenti: Lanetti e Falco di Bari.

Marcatori: 12′ Di Iorio, 46′ Santoni, 48′ Di Fiordo (autogol), 79′ Simonetti, 86′ Pazzi

Note: giornata soleggiata con nubi sparse, temperatura 20°, prato in buone condizioni. Scarso il pubblico presente.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ricordato prima della partita Dante Palanca, grandissimo tifoso rossoblu recentemente scomparso: applausi di tutto la stadio per lui. Samb che si presenta con la divisa arancio-nera. La curva non ci sta: “Questa maglia non la vogliamo”. A giudicare dalla reazione di tutto lo stadio, non sono gli unici.

3′ Bella verticalizzazione di Carpani per Santoni con l’attaccante che non arriva di un soffio.

9′ Punizione dalla trequarti di Santoni, Aquino non arriva di un soffio.

11′ Dopo una fase di predominio rossoblu, la difesa rossoblu si fa scogliere impreparata su un calcio di punizione. La palla schizza nell’area di rigore rossoblu, Marini è in ritardo e trattiene vistosamente Di Iorio. Rigore e ammonizione. Lo stesso Di Iorio trasforma con un rasoterra alla destra di Barbetta, spiazzato.

13′ Prova a reagire la Samb, Paracucchi esce sui piedi di Shiba, si scontrano ma per l’arbitro è calcio d’angolo.

20′ Fase molto confusa. La Samb prova a fare la gara ma l’Astrea controlla senza particolari patemi.

25′ Guglielmi ha un’occasionissima a tu per tu con Paracucchi, ma è

26′ Occasione clamorosa per Simonetta che taglia tra i centrali rossoblu e arriva alla conclusione indisturbato. Grandissima risposta di Barbetta che salva il risultato.

28′ Cross di Di Iorio, Ramacci -solo al limite- prova il tiro al volo: blocca Barbetta.

29′ Cross pericoloso di Shiba, palla che rimbalza nell’area piccola senza trovare nessuno.

35′ Tracchia, largo a sinistra, prova il tiro: gran conclusione che si stampa sulla traversa: Samb anche sfortunata.

38′ Ci prova Santoni in acrobazia: troppo debole.

39′ Cross pericolosissimo di Simonetta per Di Iorio che, da due passi, colpisce malissimo.

39′ Guglielmi, grande inserimento sulla destra e conclusione vanificata dall’uscita volante di Paracucchi.

41′ Ammonito Guglielmi per proteste

42′ Ci prova Pentassuglia da fuori: blocca Barbetta.

Fine primo tempo. La Samb (fischiatissima) rientra a testa bassa negli spogliatoi dopo un primo tempo difficile. Nonostante una buona partenza,  i rossoblu, subito lo 0-1, si sono sciolti. Nel finale la squadra ha provato a reagire, ma si è andati più vicini allo 0-2 che all’1-1.

Inizio secondo tempo. Palladini spinge sull’accelleratore: fuori Traini, dentro Pazzi

47′ PAREGGIO SAMB!!! Guglielmi per Santoni che si libera di un avversario e fa un tiro cross insidiosissimo che Shiba, anticipando di un soffio il difensore avversario, manda in rete: 1 a 1. Gol di Shiba.

49’RADDOPPIO SAMB!!! Cross di Shiba sulla destra, Di Fiordo devia nella propria rete: 2 a 1 Samb! Un sinistro-destro tremendo, rimonta completa.

50′ Di Iorio vicino al gol con un bel colpo di testa ad anticipare Marini.

54′ Bello spunto di Santoni a destra, palla per Carpani che, a rimorchio, non riesce a concludere.

54′ Sinistro di Shiba palla che lambisce il palo e va sul fondo.

55′ Brivido Samb: bella azione dell’Astrea, con Simonetta che costringe Barbetta a un grandissimo intervento.

60′ Santoni per Pazzi, sponda per Tracchia che fa un grande inserimento ma colpisce male.

66′ Simonetta per Bellini, cross per Di Iorio che, sul secondo palo, viene anticipato in extremis da Marini: angolo.

67′ Occasionissima per Mollo che, dopo il colpo di testa di Di Iorio, sbaglia la deviazione da un passo.

69′ Scartozzi non ce la fa: al suo posto entra Ianni che si piazza al centro della difesa.

72′ Cross interessante di Santoni, Shiba anticipato di testa all’ultimo.

74′ Entra Montefusco al posto di Santoni. La Samb passa alla difesa a tre.

75′ Clamoroso: Guglielmi riceve la seconda ammonizione per un fallo inutile sulla trequarti: Samb in dieci.

79′  Gol di Simonetti: 2 a 2.

80′ Entra Battisti per Sannibale. L’Astrea passa a tre in difesa.

86′ VANTAGGIO SAMB!!! Punizione splendida di Pazzi che, da 25 metri, si inventa una splendida traiettoria che supera Paracucchi e si spegne sotto all’incrocio. 3 a 2 SAMB!!!

Fine secondo tempo. Una partita piena di colpi di scena, un’altalena d’emozioni che ha lasciato a terra l’Astrea e portando la Samb a toccare il cielo con un dito (ma sarebbe meglio dire “con un piede”, il destro fatato di capitan Pazzi). La Samb porta a casa tre punti (11 in sei partite), ma che fatica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.313 volte, 1 oggi)