CUPRA MARITTIMA – Un cinema che incontra spesso destini e vite è quello di Giuseppe Piccioni. Nato ad Ascoli Piceno, ritornerà nella sua Provincia, a Cupra Marittima, sabato 6 ottobre per la proiezione di “Il rosso e il blu”.

L’incontro rappresenta l’occasione per Cinema Margherita di riprendere le serate-incontro con i registi del panorama italiano. Ricordiamo infatti che già con “Il grande Blek” del 1987  il regista  ottenne numerosi riconoscimenti, tra cui un Nastro d’Argento e il Premio De Sica per il giovane cinema italiano. Venne poi presentato con successo alla Selezione Ufficiale del Festival di Berlino. Con Chiedi la luna, nel 1991, Piccioni vince la Grolla d’Oro per la miglior regia

Il film, ispirato dal romanzo di Marco Lodoli “Il rosso e il blu. Cuori ed errori nella scuola italiana”, sarà proiettato inoltre per tutto il fine settimana, dal 5 all’8 ottobre.

Trama: quattro storie si sfiorano e si incrociano in una scuola di Roma: un vecchio professore di storia dell’arte, cinico e sagace, che ha smarrito il senso del suo lavoro; un giovane supplente al suo primo incarico, pieno di fiducia e animato da grandi propositi; una preside impeccabile e rigorosa che si ritrova, suo malgrado, ad occuparsi di un buffo quattordicenne la cui madre sembra scomparsa nel nulla; Adam e Melania che si scontrano, si incontrano, si innamorano e sfidano la sorte già stabilita per loro dagli adulti. (www.trovacinema.it).

Nel cast troviamo Margherita Buy, Riccardo Scamarcio, Roberto Herlitzka, Nina Torresi, Elena Lietti, Alexandru Bindea, Lucia Mascino, Ionut Paun, Davide Giordano e Marco Casazza.

Orari: venerdì 5 ottobre ore 21.30; sabato 6 ottobre ore 21.30; domenica 7 ottobre ore 16.30 – 18.30 – 21.30; lunedì 8 ottobre ore 21.30.

Ingressi: Interi 6 euro, ridotti 4,50; universitari 4 euro.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 499 volte, 1 oggi)