SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Non solo riequilibrio di Bilancio nel Consiglio Comunale di domenica sera. Il consigliere comunale dell’Udc, Domenico Pellei, ha presentato un ordine del giorno, approvato, in cui veniva chiesto di effettuare la revisione del contratto di servizio con la Picenambiente che registra una maggiore spesa per la raccolta dei rifiuti solidi urbani di circa 445 mila euro passando da 8.850.000 euro previsti a 9.296.429 euro. A tal proposito il verde Marinucci ha sottolineato come l’incremento sia dovuto prevalentemente alla copertura di spese imprevedibili come la gestione delle emergenze climatiche all’aumento dei costi per lo smaltimento dell’umido che viene conferito in più discariche anche fuori Regione.

L’assise ha inoltre approvato il nuovo “Regolamento comunale per l’esecuzione dei lavori, forniture e servizi in economia” adeguandolo così alle novità normative nel frattempo intervenute in materia di appalti pubblici. Su questo punto Gambini (Movimento Cinque Stelle) ha presentato due emendamenti, entrambi respinti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 919 volte, 1 oggi)