Bordoni 6: Non particolarmente impegnato quest’oggi, ma dimostra grande sicurezza nonostante la giovane età. IL RAGAZZO SI FARA’

Di Paolo 6,5: Spostato sulla destra da mister Oddi, non delude le attese giocando con la solita disinvoltura ed eleganza. Soffre nel finale per un problema fisico, ma conclude la gara stringendo i denti. STOICO

Piunti 6: Non è ancora il Piunti ammirato lo scorso anno, ma è sempre prezioso in fase di copertura.

Ebeye 6,5: Di sicuro uno dei migliori acquisti di quest’anno sia per quantità che per qualità. Recupera tanti palloni e detta a meraviglia i tempi in mezzo al campo. METRONOMO

Cucco 6,5: Una roccia. Entusiasmante il confronto fisico con Rampa dal quale  esce sicuramente vincitore. FIREWALL

Spinosi 6: Esperienza e grande intelligenza tattica per il capitano, sempre al servizio della squadra. GARANZIA

Valentini 7,5: Che dire, non ci poteva essere esordio migliore per questo ’94 che mette a segno il gol vittoria e quando attacca semina il panico nella retroguardia avversaria. Con un po’ più di precisione poteva aumentare il suo bottino personale. Ma va bene così. FURETTO

Fini 6: Entra nel momento di maggior confusione e calo fisico dei bianocazzurri, quindi davvero in una situazione difficile. Ci saranno sicuramente occasioni migliori per ammirare uno dei giovani più promettenti del panorama locale.

Ciabattoni 6: L’ultimo acquisto in casa Martinsicuro viene schierato in mediana dal primo minuto e appare  subito in sintonia con Ebeye. La sua esperienza in mezzo al campo sarà sicuramente l’arma in più di questa squadra.

Casali 6,5: Si divora il gol del raddoppio che avrebbe potuto far vivere un secondo tempo meno faticoso ai suoi compagni. Si rivela comunque prezioso lottando su ogni pallone.

Nepa 7: Il migliore insieme a Valentini. Era alla prima da titolare e il talentuoso numero 10 sfodera una prestazione molto convincente fatta di grande qualità ma anche di tanta corsa, grinta e voglia. BENTORNATO

Moretti 6,5: Oggi andava come un treno. Sulla corsia sinistra ogni volta che scendeva erano dolori. Nel primo tempo prova anche una bella conclusione che esce di poco a lato. PENDOLINO

Mannelli e Voltattorni: sv

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 449 volte, 1 oggi)