ROMA – Si terrà a Roma, dal 2 al 9 ottobre, presso la prestigiosa sede del Teatro Olimpico (Piazza Gentile da Fabriano, 17) la Rassegna Internazionale di Arte Contemporanea “Master of Masters”. Si tratta di una collettiva di 50 artisti provenienti dall’Italia e dal resto del mondo (Cuba, Korea, India, Brasile, Inghilterra, Germania, Francia, Egitto, Giappone, Australia) alla quale prenderà parte anche il sambenedettese Saverio Magno.

Il vernissage della mostra è previsto il 2 ottobre alle 18.00 presso il Foyer del Teatro e sarà diviso in cinque spazi-contenitori distribuiti su due espositivi. L’ingresso è libero e gli orari  previsti per gli altri giorni sono: 10/13 – 15/19.00.

NOTE BIOGRAFICHE SU SAVERIO MAGNO:  coltiva l’arte da oltre 30 anni. La sua formazione artistica ha seguito un organico processo evolutivo in assoluta sinergia con tutte le forme d’Arte. Nel 1990 vince per riconosciuti meriti artistici la Medaglia Pico della Mirandola e nel 1991 la medaglia del Presidente della Repubblica Francesco Cossiga.

Da quel punto in poi inizia un percorso in ascesa che lo impegna in eventi nazionali, internazionali e premi d’arte importanti. Si interessano alla sua arte critici di nome e riviste ufficiali; entra pertanto in mensili e volumi della Mondadori Editore. Alla sua attività artistica viene dato ampio rilievo nel catalogo “Immagine e struttura “ a cura di Paolo Levi.

Tra le mostre più importanti si ricordano: nel 2007 sesta Biennale d’Arte Sacra (Malta) e allo Spazio eventi Mondadori per la 52° Biennale d’Arte di Venezia. Nel 2008 Rassegna (L’Arte contemporanea nelle antiche dimore), presso la Fondazione Varrone “Palazzo Potenziani di Rieti con catalogo Electa Mondadori, a cura di Giulia Sillato. Mostra d’Arte contemporanea presso il Palazzo Medici- Riccardi di Firenze – Galleria Via Larga. Rassegna (L’Arte contemporanea nelle antiche dimore) presso il Museo dell’Arte e della Scienza – Palazzo Bonacossa in Piazza Castello Sforzesco di Milano con catalogo Gabriele Mazzotta. Mostra Sacra “ Patroni d’Europa e dei Paesi dell’Unione Europea” – Basilica di Santa Maria in Montesanto (Piazza del Popolo Roma) e presso il Museo Diocesano Piazza Armerina (Enna) a cura di Stefania Severi.

La 27° rassegna “L’Arte contemporanea nelle antiche dimore” nell’ambito della mostra ”Il metamorfismo” presso le sale del Palazzo Ducale di Urbino. Nel 2011 è presente presso gli spazi della fondazione Museo Luciana Matalon in foro Bonaparte a Milano nella mostra “Il metamorfismo”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 270 volte, 1 oggi)