SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “La Delta Oil non è mai stata interessata a quell’appezzamento di terreno, bensì ad un altro, situato nelle vicinanze”. A dirlo è Paolo Canducci, che torna a parlare della vicenda stadio cercando di fare chiarezza. L’assessore all’Urbanistica fa riferimento all’area di proprietà comunale presso Contrada San Giovanni che interessa all’imprenditore Fabio Russo, intenzionato al contempo a gestire nei mesi estivi il Riviera delle Palme per la realizzazione di eventi pubblici, quali concerti o spettacoli dal vivo. In cambio, la Sambenedettese ricaverebbe 150 mila euro, utili per la messa a norma dell’impianto sportivo, ed altri 450 mila per la copertura parziale dei debiti contratti dalla Rdp per i lavori del tetto fotovoltaico.

Canducci chiude quindi un caso che aveva generato ampie crepe in maggioranza, con diversi esponenti del Partito Democratico che non avevano nascosto il malumore per la possibile trattativa, ricordando al contrario come la Delta Oil avesse tempo addietro fatto richiesta per il medesimo perimetro. “Inoltre – continua Canducci – non abbiamo mai pensato di regalarlo, non scherziamo. Sono dell’idea che la maggioranza faccia bene a trovare una soluzione che vada bene a tutti e che non porti nocumento alle casse comunali”.

Per il resto, nessuna novità. La questione stadio la sta portando autonomamente avanti il sindaco Gaspari, senza che ancora il centrosinistra si sia potuto riunire per la comunicazione delle intenzioni della giunta. “Sono fermo alle vostre notizie”, aggiunge Canducci, proponendo un refrain già utilizzato da diversi consiglieri democrat nei giorni scorsi. “Nelle ultime riunioni non ne abbiamo parlando, dovendo discutere del Bilancio. Se ne sta occupando Gaspari. Io con Paolo Gaetani ho un rapporto di amicizia, ma ho semplicemente fatto da tramite, niente più. Penso che quello dello stadio sia un problema grande, formalmente non del Comune, ma di chi ha vinto il bando”.

Per saperne di più occorrerà attendere il prossimo Consiglio Comunale, nel quale dovrebbe approdare proprio l’ordine del giorno sulla struttura di Viale dello Sport.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.105 volte, 1 oggi)