SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Una carenza estiva fornita ai turisti e alla cittadinanza”. Marco Lorenzetti si scaglia contro lo stato di semi-abbandono nel quale versa il Posto di Polizia pubblico presso l’area dell’ex Camping, sul lungomare sambenedettese.

“Negli anni 80 veniva utilizzato congiuntamente dal Commissariato-Capitaneria di Porto al fine di offrire un servizio immediato informativo e di presidio del territorio ai cittadini”. L’ex assessore alla Sicurezza all’epoca dell’amministrazione Martinelli ricorda inoltre come il sito, appena due anni fa, venisse usato dal Corpo dei Vigili del Fuoco, prima di cominciare ad essere vittima dell’incuria.

“Avrebbero almeno potuto esporre un cartello con su scritto D’estate siamo chiusi per Ferie”, stuzzica ancora Lorenzetti. “E’ auspicabile che tale situazione non si ripeta nella prossima stagione estiva, magari pensando di restituire il servizio ai Vigili Del Fuoco di San Benedetto e al Commissariato di Polizia. Comunque da parte mia invierò segnalazione alla Prefettura e agli organi superiori di tale precaria situazione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 251 volte, 1 oggi)