MONTEPRANDONE – Interventi continui per gli edifici scolastici al fine di ottenere un livello di sicurezza pari a quello richiesto dalle normative attualmente vigenti per gli edifici di nuova realizzazione in caso d’evento sismico. I primi lavori, regolarmente eseguiti nel 2011, hanno riguardato la parte nord della struttura della scuola materna ed elementare di Monteprandone per uno stanziamento totale di € 160.000. In quell’occasione sono stati sottoposti a fasciatura con fibra di carbonio 44 pilastri e i nodi (incastri trave-pilastro) per migliorare ulteriormente la sicurezza delle costruzioni in caso di evento tellurico.

“Nel 2012 in ottica di prosecuzione – dichiara l’Assessore al Patrimonio Sergio Loggi – tutte le strutture educative comunali sono state sottoposte, durante il periodo estivo, a un attento esame da parte di tecnici specializzati e ad interventi mirati per un ulteriore miglioramento della tenuta. È emersa la necessità, infatti, di progettare modesti interventi di miglioramento che ci consentano di allinearci ai nuovi standard determinati dai recenti aggiornamenti legislativi in materia, ma è bene specificare che in nessuna delle nostre strutture ci si avvicina ai limiti di allerta definiti esplicitamente dalla nuova normativa nazionale introdotta”

Il progetto esecutivo per un’ importo globale di € 150.000,00 redatto dall’ingegner Calvaresi regolarmente iniziato il 1 luglio 2012 e terminato il 31 agosto 2012, ha riguardato il completamento del miglioramento sismico dell’edificio, mediante fasciatura con fibra di carbonio dei 20 pilastri e dei nodi (incastri trave-pilastro) e la sostituzione totale degli infissi risalenti all’epoca di costruzione della scuola. Le nuove finestre, in alluminio con profilo a taglio termico, vetro camera ed antinfortunistico, conferiscono maggiore sicurezza e comfort alla struttura, relativamente alla tipologia dei vetri usati e al risparmio termico.

Approvato inoltre il preventivo di spesa per i lavori di manutenzione e adeguamento normative antincendio presso l’asilo di Colle Gioioso per un importo totale di € 13.268,00. Gli interventi riguardano la sistemazione di un tratto di copertura, la realizzazione di una compartimentazione REI secondo la vigente normativa antincendio e la manutenzione impianto elettrico.

“Le migliorie sono un risultato tecnico, certo, ma anche frutto di quel rapporto costruttivo con le famiglie a cui questa amministrazione crede – ha concluso Sergio Loggi – nell’idea che la collaborazione tra amministrazione comunale, scuola e famiglie sia parte fondamentale dello stesso percorso educativo dei bambini”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 208 volte, 1 oggi)