ROMA- La 3a Giornata di Serie D Girone F è andata in archivio con 6 successi (di cui 2 esterni) e 3 pareggi (di cui uno a reti bianche) ; 24 le reti messe a segno in questo 3° turno.
Ancona (al 2° successo stagionale e nelle ultime 3 partite, il 1° in casa) all’inglese sul Celano (al 1° ko stagionale dopo 2 pareggi consecutivi), Astrea (al 2° successo nelle ultime 3 partite e 2° interno consecutivo) tris ai cugini del Fidene (al 2° ko consecutivo, dopo quello interno col San Nicolò) ed Olympia Agnonese (al 2° successo nelle ultime 3 partite ed anche il 2° interno consecutivo) poker al fanalino di coda Città di Marino (al 3° ko consecutivo, il 2° di fila in trasferta) restano al comando.
Mentre si stacca dalla vetta l’Amiternina (al 1° ko stagionale) sconfitta in casa all’inglese dalla Vis Pesaro (al 2° successo esterno consecutivo dopo quello di 2 settimane fa ad Isernia) che ha riscattato il ko interno di domenica scorsa con la Maceratese (al 2° successo consecutivo, il 1° interno) la quale ha vinto sempre per 1-0 e stavolta al fotofinish (gol partita di Valerio Carboni al 90′) anche il derby con la Civitanovese (al 2° ko nelle ultime 3 partite e 2° esterno consecutivo).
C’è una compagine che finora ha raccolto solo pareggi: la Jesina (al 3° pari consecutivo, il 2° di fila in casa) che oggi tra le mura amiche si è fatta rimontare 2 reti nel finale (3-3 giunto in pieno recupero: 93′) dal Termoli (al 1° pareggio stagionale).
Unica squadra ancora al palo (ossia a 0 punti) il già citato Città di Marino finora sempre sconfitto.

RISULTATI E MARCATORI DELLA 3A GIORNATA DELLA SERIE D GIRONE F DI DOMENICA 16 SETTEMBRE 2012 :
Amiternina-Vis Pesaro 0-2 (49’Lorenzo Paoli, 88’Cremona);
Ancona 1905-Celano Marsica 2-0 (47′ Ambrosini, 52′ Sparvoli) ;
Astrea-Fidene 3-1 (19’Briotti, 68′ Di Iorio, 89′ Covelli [F],92’Navarra) ;
Jesina-Termoli 3-3 (48′ D’Angelo [T], 73′ Stefanelli [J], 76′ Sartori [J], 86′ Alessandro Gabrielloni [J], 87′ Miani [T], 93′ Bartolini [T]);
Maceratese-Civitanovese 1-0 (90’Carboni);
Olympia Agnonese-Città di Marino 4-0 (34′ Scampamorte, 60′ Keita, 65′ Sivilla, 85′ Orlando) ;
Renato Curi Angolana-Recanatese 1-2 (60′ Franco Gigli , 70′ Vespa [R.C.A.], 87′ Di Marino);
San Cesareo-Samb 1-1 (72′ Forgione [S], 92′ Mancini [S.C.] su rigore) ;
San Nicolò-Isernia 0-0.

CLASSIFICA: Ancona 1905, Astrea ed Olympia Agnonese 7, Maceratese e Vis Pesaro 6, Recanatese 5, Amiternina, Samb, San Cesareo, San Nicolò e Termoli 4, Fidene, Jesina e Renato Curi Angolana 3, Celano Marsica ed Isernia 2, Civitanovese 1, Città di Marino 0.

PROSSIMO TURNO, 4a Giornata d’andata di domenica 23 settembre 2012 ore 15:
Celano Marsica-Maceratese ; Città di Marino-Astrea ; Civitanovese-Jesina ; Fidene-San Cesareo ; Isernia-Amiternina ; Recanatese-San Nicolò ; Samb-Renato Curi Angolana ; Termoli-Olympia Agnonese ; Vis Pesaro-Ancona 1905* (senza presenza del pubblico ospite visto divieto di trasferta a tempo indeterminato deciso dall’osservatorio per la sicurezza).

*Tifosi dorici puniti per i fatti accaduti prima della gara interna di sabato 8 settembre contro la Jesina quando le 2 opposte tifoserie si sono scontrate dando vita ad un fitto lancio di bottiglie e pietre . E proprio una di queste bottiiglie lanciata da un Ultras dell’Ancona ha raggiunto alla testa ferendolo seppur solo di striscio un agente della Digos.

La scorsa stagione al Riviera delle Palme tra Samb ed Angolana finì con uno scialbo pareggio a reti bianche (0-0) in una gara che si giocò tra l’altro a porte chiuse.

CLASSIFICA CANNONIERI: In testa alla classifica marcatori ci sono Rocco Costantino del San Nicolò e Stefano Stefanelli della Jesina con 3 reti ciascuno all’attivo. Alle loro spalle ci sono Bartolini e D’Angelo del Termoli, Borrelli dell’Ancona 1905, Bugaro e Cremona della Vis Pesaro, Covelli e Sorrentino del Fidene, Dema e Lazzarini del Celano Marsica, Iacoponi della Recanatese, Keita e Sivilla dell’Olympia Agnonese, Molinari dell’Amiternina, Panico dell’Isernia e Vespa della Renato Curi Angolana con 2 gol a testa . Seguono Ambrosini, Ruffini e Sparvoli dell’Ancona 1905, Antonelli del Celano Marsica, Bellini, Briotti, Di Iorio, Giuntoli e Navarra dell’Astrea, Carboni e Negro della Maceratese, Cianni, Falco e Miani del Termoli, Colombo del Città di Marino, De Paolis, Mancini, Siclari e Tajarol del San Cesareo, Di Lollo, Leonetti, Orlando, Pifano e Scampamorte dell’Olympia Agnonese, Di Marino, Franco Gigli, Pagliardini e Patrizi della Recanatese, Ferrante e Musilli della Renato Curi Angolana, Forgione, Pazzi e Shiba della Samb, Alessandro Gabrielloni, Sartori e Sebastianelli della Jesina , Guerriero e Padovani del San Nicolò, Lunardo dell’Isernia, Lorenzo Paoli della Vis Pesaro e Ravasi della Civitanovese, tutti con un centro ciascuno.
Autoreti: una segnata da Kalambay (Città di Marino) pro San Cesareo.

STATISTICHE NEL DETTAGLIO SERIE D GIRONE F DOPO LA 3A GIORNATA:
POSITIVE:
Le squadre ancora imbattute e che hanno dunque la migliore serie positiva di 3 risultati utili consecutivi sono: Ancona 1905, Astrea, Jesina, Olympia Agnonese e Recanatese.
Miglior attacco: Olympia Agnonese con 9 reti all’attivo.
Miglior difesa: Ancona 1905 e Vis Pesaro con una sola rete a testa subita.
Migliore differenza reti : Olympia Agnonese con un + 5 (9-4) .
Maggior numero di vittorie: Ancona 1905, Astrea, Maceratese, Olympia Agnonese e Vis Pesaro con 2 successi a testa .
Maggior numero di pareggi:Jesina con 3 pari consecutivi .
Le squadre che ha fatto più punti in casa sono Astrea ed Olympia Agnonese con 6 frutto di 2 successi interni a testa .
La squadra che ha fatto più punti in trasferta è la Vis Pesaro con 6 (2 successi).
La squadra finora a segno col maggior numero di giocatori è l’Olympia Agnonese con 7 diversi elementi: Di Lollo (1) , Keita (2) , Leonetti (1) , Orlando (1), Pifano (1), Scampamorte (1) e Sivilla (2).
Minor numero di Espulsioni: Ancona 1905, Astrea, Celano Marsica,Civitanovese, Maceratese, Olympia Agnonese, Recanatese e Vis Pesaro con 0 cartellini rossi.
Minor numero di Ammonizioni: Olympia Agnonese e Vis Pesaro con 5 cartellini gialli a testa rimediati.
Migliore media inglese:Ancona 1905, Astrea, Olympia Agnonese e Recanatese con 0.

NEGATIVE:
Maggior numero di sconfitte e peggior serie negativa :Città di Marino con 3 ko consecutivi.
Minor numero di vittorie: Celano Marsica, Città di Marino, Civitanovese, Isernia e Jesina con 0 successi.
Minor numero di pareggi:Città di Marino, Fidene, Maceratese, Renato Curi Angolana e Vis Pesaro con 0 pari.
Peggior difesa: Città di Marino con 10 reti incassate.
Peggior attacco: Città di Marino e Civitanovese con una sola rete a testa realizzata.
Peggior differenza reti: Città di Marino con un -9 (1-10) .
Le squadre che hanno fatto meno punti tra le mura amiche sono : Città di Marino (un ko), Fidene (un ko), Isernia (un ko), Renato Curi Angolana (2 ko), Samb (un ko) e Vis Pesaro (un ko) a quota 0 .
Le squadre che hanno fatto meno punti esterni sono: Città di Marino (2 ko), Civitanovese (2 ko) e San Cesareo (un ko) a quota 0.
Maggior numero di espulsioni (di giocatori): Isernia e Renato Curi Angolana con 3 cartellini rossi a testa rimediati.
Maggior numero di ammonizioni: Civitanovese con 12 cartellini gialli rimediati.
Peggior media inglese: Città di Marino con un -5.

STATISTICHE SAMB:
Vittorie: una (col San Nicolò).
Pareggi: 1 (col San Cesareo)
Sconfitte:una (con l’Amiternina)
Gol fatti: 3 (0 in casa e 3 in trasferta) con 3 diversi marcatori : Forgione (1), Pazzi (1) e Shiba (1).
Gol subiti: 3 (1 in casa e 2 in trasferta).
Differenza reti: 0 (3-3).
Capocannonieri: Emiliano Nicolas Forgione, Christian Pazzi ed Henry Shiba con una rete a testa.
Punti interni: 0 (su una gara casalinga): 1ko
Punti esterni: 4 (su 2 gare in trasferta): un successo ed un pareggio.
Espulsioni (di giocatori): 2 (Forgione e Napolano).
Ammonizioni:10 .
Media inglese: -1.

Statistiche RENATO CURI ANGOLANA (prossimo avversario della Samb) :
Vittorie: una (Col Città di Marino).
Pareggi: 0
Sconfitte: 2 (con Fidene e Recanatese)
Gol fatti: 4 (2 in casa e 2 fuori) con 3 diversi elementi: Ferrante (1), Musilli (1) e Vespa (2)
Gol subiti: 4 (4 in casa e 0 fuori)
Differenza reti: 0 (4-4).
Capocannoniere: Vincenzo Vespa con 2 gol .
Punti interni: 0 (su 2 gare casalinghe): 2 ko.
Punti esterni: 3 (su una gara in trasferta): un successo .
Espulsioni (di giocatori): 3 (Di Bartolomeo, Iommarini e Pagliuca -[il quale salterà gara contro la Samb]).
Ammonizioni: 8.
Media inglese: -4.
LaRenato Curi Angolana è una squadra di Città Sant’ Angelo (Pescara). La scorsa stagione si è salvata vincendo il doppio spareggio play out con la Santegidiese. Finora la squadra di Luciano Miani ha avuto un cattivo andamento in casa dove ha perso seppur di misura (1-2) entrambe le partite disputate (col Fidene all’esordio stagionale e quella odierna con la Recanatese). Mentre in trasferta ha giocato una sola gara e l’ha vinta all’inglese (0-2) pur chiudendo in 9 uomini (espulsi Di Bartolomeo e Iommarini sullo 0-1) , in casa del fanalino di coda Città di Marino. Nell’attuale Coppa Italia di Serie D i neroazzurri sono stati subito eliminati, nel turno preliminare pareggiando 1-1 e poi perdendo 4-5 ai rigori in casa il derby abruzzese con l’Amiternina.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 588 volte, 1 oggi)