SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Vacanze finite. Anche per chi erano durate di più. Già da questa mattina, sabato 15 settembre, i piccoli scolari della scuola Miscia di via Ferri, accompagnati dai genitori, dalle insegnanti, dalla dirigente dell’Isc sud Annamaria Carosi, dal sindaco Giovanni Gaspari, dagli assessori Margherita Sorge, Leo Sestri e Fabio Urbinati, dal presidente del quartiere Antionio Pompilii, hanno potuto visitare le aule dove, dalla prossima settimana, svolgeranno le loro attività ludiche e didattiche.

L’incontro è stato voluto dall’Amministrazione comunale e dal comitato di quartiere San Filippo per far verificare ai genitori i lavori di restauro effettuati nel piano terra del plesso.

“Come da cronoprogramma i lavori interni alla scuola sono ultimati – hanno spiegato i tecnici del settore progettazione e manutenzione opere pubbliche Elio Rocco e Luigi Montini – ora la materna ha dei nuovi servizi igienici e nuovi spazi didattici adeguati al numero degli alunni. Inoltre sono stati effettuati interventi di adeguamento alle più recenti norme in materia di sicurezza. Entro il mese di ottobre saranno completati i lavori in esterno dove verrà installata la nuova centrale termica, ampliato l’ingresso e realizzato un porticato a copertura dell’accesso della scuola”.

In merito alla parte esterna della scuola è stata avanzata una proposta del presidente Pompilii che ha chiesto la possibilità di realizzare un “giardino dei bambini”, un vero e proprio parco a misura di bambino magari con l’impegno di qualche sponsor privato.

“Abbiamo voluto questo incontro – ha dichiarato il sindaco Gaspari – per farvi conoscere la qualità dell’offerta di questo plesso oggi restaurato e reso più sicuro al fine di ospitare i vostri figli e per augurare ai piccoli un buon inizio di anno scolastico”.

Ricordiamo che nel plesso di via Ferri quest’anno è stata trasferita l’unica classe della scuola dell’infanzia di via Petrarca e che i lavori di restauro hanno un valore di 150 mila euro provenienti dal bilancio comunale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 186 volte, 1 oggi)