NOTA DEL DIRETTORE: ore 13 del 15 settembre 2012

Al titolo aggiungo la frase: Ma la notizia c’è. Infatti la fonte è molto autorevole e autoritaria perché altrimenti, a scanso di equivoci, potrebbe sembrare che Massimo Falcioni ha fatto un sogno e lo ha tradotto in un articolo. Non è così. La “voce autorevole” l’ho riferita io a Falcioni che da buon giornalista ha cercato subito la dottoressa Emili ma non era contattabile telefonicamente poi il suo vice Claudio Benigni e Silvano Evangelisti, riportando le loro risposte. Posso quindi assicurare che, a meno che un membro importantissimo delle istituzioni non sia impazzito o abbia capito male, qualcosa di vero c’era e, siccome… la notizia (interessante per la città) non può attendere l’abbiamo data con il beneficio del dubbio. Ma era da dare. E’ comunque un segnale poco edificante per la stabilità della maggioranza. Se invece la Emili ci smentisce anche su questo punto rivelandoci che i rapporti (seppur questa notizia “inesitente” potrebbe rivelarsi un segnale contrario) tra chi dirige la città sono idiliaci, ci mettiamo a disposizione per la seconda smentita. Grazie per l’attenzione.

Già che ci sono mi sorge spontanea una domanda per la Emili che magari mi smentirà di nuovo: ho l’impressione che la capogruppo Pd parla molto e bene di politica “partitica” ma poco di ciò che accade nella sua città, a parte qualche sporadico intervento (dove è parte in causa) sulla sanità sambenedettese. 

NAZZARENO PEROTTI

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La capogruppo del Partito Democratico in Consiglio Comunale, Loredana Emili, si sarebbe sospesa per un mese dall’incarico. I motivi della decisione sarebbero legati a sopraggiunti impegni di lavoro.

In molti si chiedono a questo punto se il temporaneo passo indietro sia in realtà legato a frizioni interne alla maggioranza per via di qualche questione politica non mandata giù.

Dal quartier generale del Pd comunque smentiscono categoricamente la notizia: “La voce è assolutamente infondata”, taglia corto il compagno di banco Silvano Evangelisti. “Ho sentito Loredana giovedì sera e abbiamo discusso di crono programma. Non so chi l’abbia messa in giro, garantisco che è falsa”. Identico ritornello per Claudio Benigni, vice-capogruppo dei democrat: “L’ho sostituita alla riunione dei capigruppo di venerdì perché lei era impossibilitata a parteciparvi. Nulla di più”.

La palla passa dunque alla diretta interessata, che nei prossimi giorni dovrebbe ufficializzare la propria posizione. A partire già dall’assise in programma venerdì 21 settembre.

EMILI: “NON E’ VERO NIENTE” Arriva in serata la secca smentita della Emili: “Non esiste assolutamente. Capita che a volte non si possa partecipare a delle riunioni e che si venga sostituiti, è successo altre volte. Credo ci siano fatti più importanti di cui parlare. In queste ore soprattutto, la politica dovrebbe essere impegnata ad affrontare eventi ben più importanti”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 825 volte, 1 oggi)