per ascoltare l’intervista integrale a Claudio Bartolomei clicca sull’icona a destra

attendi qualche istante per lo spot pre-video

riprese e montaggio Maria Josè Fernandez Moreno

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un Claudio Bartolomei come sempre pacato, che pesa le parole. E appunto è facile dire che le sue sono parole pesanti: “Spadoni, Cimmino e Palladini mi hanno assicurato che contro l’Amiternina c’è stata una impostazione superficiale, e mi hanno promesso che questo non si verificherà più”.

“Abbiamo creato un gruppo di persone con le quali parliamo e ci confidiamo, creando un ciclo di 29 partite senza sconfitte, che si è concluso domenica scorsa. Siamo una società con una certa storia e d è chiaro che dobbiamo farla pesare – continua Bartolomei, che non si nasconde dietro un dito: “Ripeto e ribadisco: questa è una squadra costruita per vincere il campionato, inutile far finta che non sia così. E deve stare in campo con questo obiettivo. Ho già detto che se non ci riusciremo, a fine stagione trarremo le nostre conclusioni”.

Bartolomei si è anche espresso riguardo la questione della messa a norma dello stadio: “Si tratta di un impegno politico, per San Benedetto sarebbe importantissimo”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 840 volte, 1 oggi)