MARTINSICURO – Rapina alla banca Tercas di Martinsicuro. Attorno alle 13, due uomini con il volto travisato sono entrati nella filiale di via Aldo Moro e, armati di un taglierino, hanno intimato ai dipendenti di consegnare il contante. Al momento della rapina era presente anche il direttore della banca, il quale è stato aggredito da uno dei due rapinatori che lo ha colpito con una testata.

I due poi, una volta messo il contante in un sacco, si sono rapidamente allontanati, prima a piedi e poi a bordo di qualche auto, anche se al momento non è ancora stato individuato il tipo di veicolo utilizzato per la fuga.

Sono in corso accertamenti per quantificare l’entità del bottino portato via dai rapinatori, ma da prime stime sembra che la cifra si aggiri intorno ai 10mila euro. Durante il colpo all’interno della filiale erano presenti alcuni clienti e, dalle prime testimonianze raccolte, sembrerebbe che i rapinatori siano italiani.

Sulla rapina indagano i carabinieri di Martinsicuro e del Nucleo Operativo di Alba Adriatica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.762 volte, 1 oggi)