COLONNELLA – “No a questo scempio”. Il comitato Colonnella 2020 si esprime in merito alla costruzione della centrale a biomasse in contrada Vallecupa, dichiarando la propria contrarietà al progetto.

“Noi, Comitato Colonnella 2020 – si legge in una nota – preso atto degli ultimi fatti avvenuti riguardo la questione della costruzione della centrale a biomasse in zona Vallecupa a Colonnella, abbiamo deciso di dare il nostro pieno sostegno al Comitato Salute Pubblica Colonnella,  nella lotta contro la costruzione dell’impianto.

Riteniamo tale progetto nocivo per la salute di tutti i cittadini colonnellesi e non,  oltrechè compromettente per le aziende agricole del territorio e per i paesaggi abruzzesi e marchigiani, essendo la centrale collocata a pochi chilometri dal confine tra le due regioni.

Pertanto, consultati  esperti al riguardo e temendo spiacevoli episodi – come già accaduto con la tragedia di Seveso – siamo pronti a dire NO a questo scempio, che potrà solo deturpare il nostro amato paese”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 373 volte, 1 oggi)