Samb: Barbetta, Nocera, Tracchia (45′ Vavalà), Ianni, Carpani, Marini, Napolano, Scartozzi, Pazzi (Puglia), Guglielmi (67′ Santoni), Shiba

A disp. Piagnerelli, Montefusco, Traini, Disanto

All. Voltattorni

 

Amiternina: Spacca, Bordi, Picoli, Moauro, Di Francia, Onesti, Federici (76′ Lenart D.), Petrone, Pedalino, Molinari (81′ Valente), Gizzi (62′ Lenart L)

A disp. Napaoleoni, , Berardi, Rufini, Bocchino

All. Angelone

 

Marcatori: 36′ Molinari (A)

 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo la vittoria in casa del San Nicolò la Samb torna al Riviera delle Palme. Palladini (che in panchina sarà sostituito da Voltattorni) sceglie il 4-2-3-1 con Napolano dal primo minuto. In difesa, accanto a Marini, Ianni preferito a Montefusco.

Inizio partita

3’ Brivido per i rossoblu: su un lancio lungo dell’Amiternina Ianni sbaglia l’intervento permettendo a Gizzi di tirare in porta: Barbetta è attento.

4’ Guglielmi prova da fuori, tiro respinto

7’ Punizione di Molinari dai 25 metri: alta.

16′ Ammonito Onesti per un fallo su Napolano

18′ Ammonito Tracchia

22′ Ammonito Federici per fallo su Napolano

22′ Punizione di Napolano dalla trequarti : la palla arriva a Marini che però non riesce a colpire al meglio

23′ Bella azione della Samb: Guglielmi recupera palla e serve Carpani che prova subito a verticalizzare per Pazzi. grande idea, non altrettanto la realizzazione

26′ Altra punizione di Molinari: gran tiro che finisce di poco alla destra di Babetta.

26′ Napolano prova da lontanissimo: la palla scende bene, ma il tiro è largo.

27′ Grandissimo rischio per la Samb Sul lancio di Gizzi Ianni sbaglia l’intervento permettendo a Molinari di trovarsi a tu per tu con Barbetta che si supera salvando il risultato. Sul contropiede successivo Napolano dal limite rientra sul destro e va in porta: gran tiro che finisce fuori di un soffio.

31′ Bello spunto sulla sinistra di Pedalino che, dal fondo, mette in mezzo: Molinari prova il tap-in ma Nocera copre benissimo impedendogli di calciare in porta.

35′ Bella giocata di Guglielmi, ma il suo filtrante per Napolano viene intercettato.

(Isernia 2-0 sulla Recanatese)

36′ GOL RECANATESE. Bel filtrante di Gizzi per Molinari che passa tra Nocera e Marini e, solo davanti a Barbetta, non sbaglia. 0-1

37′ La Samb prova a reagire: calcio d’angolo di Napolano, palla per Scartozzi che mette in mezzo, respinta.

(Celano 2-1 sull’Olimpia Agnonese)

43′ Molinari prova a mettere in mezzo per Pedalino ma Ianni, con un grande intervento, anticipa tutti e libera.

46′ Partita molto nervosa, ammonito Bordi.

Fine primo tempo. La Samb parte bene in attacco ma in difesa, specie sui tagli centrali di Molinari e Pedalino, soffre molto. Le occasioni per passare in vantaggio ci sono ma, spesso, sono frutto di azioni individuali. A centrocampo Carpani e Scartozzi fanno filtro ma la squadra è bassa e, nel servire i quattro davanti, sono spesso costretti al lancio lungo. 

Inizio secondo tempo. ESamb sempre col 4-2-3-1 con Shiba alle spalle di Pazzi. In difesa è entrato Vavalà al posto di Tracchia.

46′ Bella azione Di Napolano sulla sinistra: palla per Pazzi che costringe Onesti in corner.

(Isernia 2-1 sulla Recanatese)

50′ Bello spunto di Gizzi sulla destra e cross in mezzo: Ianni libera.

Suggerimento di Guglielmi per Napolano che evita Bordi e mette in mezzo: Spacca anticipa Pazzi in uscita.

58′ Pedalino prova il tiro, ma viene fermato in tackle da un bell’intervento di Ianni.

60′ Entra Puglia per Pazzi. Il neo-entrato va a destra, con Guglielmi trequartista e Shiba prima punta.

62′ Esce Gizzi per Lenart Lukasz.

63′ Scintille in campo: Napolano protesta per un presunto colpo di mano da parte di un difensore e viene preso a muso duro da Onesti. Napolano ammonito.

64′ Angolo di Napolano, palla per Carpani che, di prima, va in porta: la sua palombella è diretta in porta ma Picoli, sulla linea, riesce a spazzare.

65′ Carpani atterrato in area, timide proteste dei rossoblu.

66′ occasione d’oro sciupata da Lenart che, sul cross di Molinari, non riesce a colpire.

67′ Entra Santoni al posto di Guglielmi. tatticamente non cambia nulla.

La Samb spinge molto, l’Amiternina però si chiude bene cercando di pungere in contropiede.

72′ Napolano, cambio di gioco per Puglia che mette in mezzo per Shiba. L’attaccante albanese viene anticipato da Moauro.

76′ Cross altissimo di Puglia: Napolano riesce a rimetterla dentro ma non c’è nessuno

76′ Esce Federici per David Lenart

78′ Cross di Nocera e grande occasione per i rossoblu che, però, non riescono a deviare in porta sull’uscita alla disperata di Spacca.

80′ Shiba ci prova da lontano, ma la conclusione finisce ampiamente a lato.

81′ entra Valente per Molinari

83′ Punizione di Napolano: il trequartista rossoblu finge il cross tentando di sorprendere Spacca, ma la conclusione colpisce la parte esterna della rete.

85′ Picoli ammonito per un intervento falloso ai danni di Nocera.

Samb in completa proiezione offensiva, l’Amitermina fa catenaccio e, per ora, si salva.

89′ Ottimo spunto di Napolano sulla sinistra. Il suo cross, però, è deviato in corner.

90′ occasione per Lenart e Pedalino in contropiede, ma i due sprecano.

92′ Punizione di Napolano, spizzata di Carpani con palla fermata da un giocatore abruzzese. I rossoblu reclamano per un fallo di mano, ma l’arbitro non è dello stesso avviso. Sull’azione successiva altre proteste per un sospetto contatto in area. Shiba lamenta una spinta, ma l’arbitro lascia proseguire e, sul contropiede, Tracchia è bravissimo a infastidire il tentativo di Pedalino.

Fine Partita. La Samb domina nel secondo tempo ma non riesce a scardinare la difesa avversaria. Nel finale la Samb spinge e crea molto  ma non basta a rimettere in piedi la partita. Molte proteste e molto nervosismo che, a questo punto della stagione, può essere solo deleterio. 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.530 volte, 1 oggi)