CAMPLI – Scoperta la banda che rubava ferro e materiali edili in alcuni cantieri di Campli e in una rivendita. I carabinieri della locale stazione hanno denunciato per concorso in ricettazione 5 rumeni di età compresa tra i 17 e i 27 anni, tutti residenti a Chieti Scalo. A seguito di una circostanziata indagine, i militari hanno effettuato una perquisizione domiciliare nel garage di uno dei rumeni, ritrovando parte della refurtiva  per un valore di 5mila euro. I carabinieri sono risaliti agli stranieri grazie alle segnalazioni di alcuni cittadini che riguardavano il furgone avvistato nei luoghi ove si compivano i furti. Il mezzo, una volta ritrovato, è stato posto sotto sequestro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 213 volte, 1 oggi)