SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il giovedì sportelli aperti no stop. Dopo la pausa estiva, con il mese di settembre riparte il “giovedì del cittadino” che consiste nell’apertura ininterrotta dalle 9:30 alle 18, appunto nella giornata del giovedì, dello Sportello unico del cittadino del secondo piano del Municipio e di quelli della delegazione di Porto d’Ascoli (in via Turati). I servizi erogati sono molti: dalla carta d’identità alla legalizzazione di foto, dalle autentiche di firme alle denunce di nascita, morte e matrimonio, alle varie certificazioni.

Si tratta di un esperimento che vuole venire incontro alle mutate condizioni dei tempi della vita sociale e familiare del cittadino. Oggi la condizione lavorativa di dipendente, autonomo, commerciante, artigiano costringe troppo spesso ad abbandonare il luogo di lavoro per raggiungere gli uffici. Ma ci sono anche altre esigenze da soddisfare, come ad esempio quelle dei minorenni che devono personalmente recarsi agli sportelli, accompagnati dai genitori, per il rilascio della carta d’identità: ferie e permessi per i genitori, perdita di ore di lezione per i ragazzi.

La novità è che, fino a novembre, osserveranno il medesimo orario anche gli sportelli dell’ufficio elettorale (che rilascia anche i tesserini per la caccia) e quelli dei messi notificatori per il ritiro di atti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 159 volte, 1 oggi)