SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Isee inferiore o uguale a 10.632,94 euro: è il requisito per accedere ai contributi che lo Stato ha sbloccato per l’acquisto dei libri di testo. Dunque entro il 27 settembre è possibile presentare la domanda al Comune corredata della documentazione della spesa sostenuta.

“Grazie alla sensibilità del Governo siamo finalmente in grado di dare una nuova risposta alle famiglie che hanno figli in età scolastica e che si trovano in situazioni economiche non floride. Visti i tempi ristretti imposti dalla Regione, attraverso la quale transitano i fondi, i nostri uffici si sono subito attivati sono pronti a dare tutta l’assistenza agli utenti per la presentazione delle domande”. Così l’assessore alla Pubblica istruzione Margherita Sorge commenta la notizia.

Il contributo consiste nella fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo per gli studenti residenti a San Benedetto del Tronto che, nell’anno scolastico 2012/2013 di imminente avvio, frequenteranno una scuola secondaria di primo o secondo grado (ex scuole medie e scuole superiori), statale o paritaria.

Occorre che la famiglia dello studente abbia un Indicatore della situazione economica equivalente (Isee) con riferimento alla dichiarazione dei redditi 2012 (periodo di imposta 2011) inferiore o uguale ad € 10.632,94.

I modelli sono disponibili sul sito www.comunesbt.it alla voce “I bandi”” oppure ritirati presso l’URP – Ufficio Relazioni con il Pubblico, piano terra, o presso il Servizio Diritto allo Studio, Trasporti Scolastici e Mense, 3° piano, del Municipio di Viale De Gasperi. Per informazioni: URP (tel. 0735/794405 – 794555 e mail urp@comunesbt.it) oppure Servizio Diritto allo Studio, Trasporti Scolastici e Mense (tel. 0735/794415 – 794432).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 284 volte, 1 oggi)