GROTTAMMARE – “La Stazione del Biologico-BioFestival Nazionale” è l’evento voluto dall’ Aiab Marche (Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica), in collaborazione con il Comune di Grottammare.

Dal 7 al 9 settembre, al Piazzale della Stazione si svolgerà l’edizione 2012 della manifestazione che è intesa dagli organizzatori come un punto di arrivo, per cercare di capire quanta strada ha fatto la produzione biologica e nel contempo il punto di partenza verso la cultura del mangiar sano, della sostenibilità e della biodiversità.

“La stazione, per il territorio Piceno, lo ricorda Enzo Malavolta vice residente Aiab Marche, ha da sempre giocato un ruolo importante per l’agricoltura e per la commercializzazione dei prodotti del territorio. Infatti, sin dai primi del ‘900, è la stazione di Pedaso a rappresentare il più importante scalo merci della Provincia di Ascoli Piceno. Il primo binario diede la possibilità ai produttori di esportare prodotti ortofrutticoli tipici”.

La stazione del bio sarà un luogo di incontro tra produttori e consumatori diffondendo il principio della “filiera corta”, un modo alternativo di fare la spesa, che diminuisce i passaggi nella catena distributiva consentendo di migliorare la qualità dei prodotti, rispettare la stagionalità degli stessi, sostenere le produzioni locali, tutelare l’economia e il territorio.

Si terranno conferenza  con esperti, tra i quali la nutrizionista e ricercatrice dell’Ircc di Bologna, Renata Alleva esperta di nutrigenomica, la scienza che ci dice quali cibi fanno bene.

Ci saranno stand per mangiare biologico e sabato è previsto un bio happy hour (Vedi Programma).

Musica tutte le sere dalle 21.30 in poi e alle 23 di domenica verrà estratta la lotteria dal costo di 2,5euro (stampati circa 3000biglietti).
Ai vincitori andrà:
1° premio vitello allevato biologico, valore circa 700 euro (fattorie biologiche Doriano Scibbè )
2° premio damigiana di olio biologico da 50 litri (Conca d’Oro)
3° premio bicicletta
4° buono spesa da 200 euro presso negozio “Giorno per giorno bio”
5° premio prosciutto intero biologico (fattorie biologiche Doriano Scibbè )
6° premio 4 salami (fattorie biologiche Scibbè Doriano)
7° premio Lonza (fattorie biologiche Doriano Scibbè)

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 935 volte, 1 oggi)