Per guardare il video cliccare in basso a destra. Si ringrazia per la ripresa amatoriale  Matteo Paccasassi  e  Alessandra Rosati per l’inoltro alla nostra redazione. 

CUPRA MARITTIMA – Vere e proprie bombe di acqua quelle appena scese sulla Riviera delle Palme  in questo lunedì 3 settembre. Anche la cittadina di Cupra Marittima sta avendo non pochi problemi vista la forte precipitazione piovosa abbattutasi sulla costa.

ORE 19.15 – Abbiamo raggiunto telefonicamente il comandante della Polizia Municipale Giorgio Locci: “Tutte le unità disponibili sono a lavoro. La situazione è critica. Straripata la foce di Fosso Sant’Egidio con molta affluenza di acqua, aumentata nell’ultima ora. Molte le frane: zona San Michele, Colle Bruno, San Vincenzo, San Michele, San Giacomo della Marche, Via Rossini, Foce delle Cupe. In zona Piero della Francesca condominio allagato con crollo di un muro. Inoltre la strada in direzione Ripatransone che costeggia il fosso Sant’Egidio all’altezza dell’Oasi degli Angeli è bloccata”. In questo momento la pioggia ha cessato di cadere. Si attendono altre precipitazioni per martedì 4″.

ORE 18: Il Fosso di Sant’Egidio che divide la cittadina cuprense in due parti non ha retto. Straripato in alcuni punti. La foce, vista la grande quantità di acqua ha raggiunto anche la Palestra Polivalente (vedi foto).

ORE 16 Traffico in tilt sia in entrata che in uscita. Centimetri di acqua sull’asfalto misto a fango sono in direzione sud, in prossimità del Castello di Sant’Andrea e delle abitazioni site sotto costa.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 7.970 volte, 1 oggi)