CUPRA MARITTIMA – Si apre alle 17 la seconda giornata del Festival Pensare Altro. A salire sul palco del Cinema Margherita il 1°  settembre sarà Pietro Bottali che ha dedicato tutta la sua vita alla poesia alla letteratura e ai diritti degli animali. Parlerà  infatti di “Animalismo e Antropocentrismo”.

Il secondo appuntamento sarà alle 18.30 con il ricercatore modenese Stefano Boni e con quella che secondo lui sarebbe l’unica forma possibile di rivoluzione di questi tempi, in cui né i sindacati, né lo scendere in piazza a manifestare serve più. Toccherà di fatto la tematica del “Vivere senza padroni”, della possibilità di cambiamento personale, nel proprio quotidiano.

A conclusione si terrà alle 21.30 la conferenza-concerto “Fabrizio De Andrè: libertà l’ho vista svegliarsi” con Carlo Ghirardato e Gino Troli, che proporranno un omaggio ed uno sguardo un po’ insolito sul cantautore genovese.

“Un percorso sulle origini culturali delle canzoni di De Andrè per sottolineare di fatto il suo rapporto con queste radici che sono mediovali, rinascimentali e moderne. Da S’ì fossi foco ad Anime Salve , quelle canzoni che hanno retto al vaglio del tempo” commentano Troli e Ghirardato.

Ultimi appuntamenti previsti per il 2 settembre

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 181 volte, 1 oggi)