Ingredienti per 4 persone:
400 g di pennette rigate
500 g di pomodorini rossi
1 spicchio d’aglio
Peperoncino q.b.
5 foglie di basilico
250 g di burrata
½ bicchiere di vino bianco
Olio extravergine d’oliva, sale

Mondate i pomodorini e divideteli a metà, strizzandoli leggermente con le mani per eliminare l’acqua di vegetazione in eccesso. Tagliate a cubetti la burrata. In una padella fate rosolare leggermente l’aglio nell’olio e il peperoncino, sfumate con il vino e alzate la fiamma per farlo evaporare. Unite i pomodorini e fate scottare per qualche minuto aggiungendo dell’acqua calda se il fondo si asciuga troppo. Salata e unite un pizzico di zucchero per mitigare l’acidità; abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e fate cuocere il sugo per 3-4 minuti. Lessate la pasta in acqua salata. Scolate al dente e fate saltare in padella per pochi minuti. Unite il basilico fresco e la burrata tagliata a cubetti. Servite subito.
L’abbinamento
Un vino bianco frizzante come una Passerina Spumantizzata accoglie bene le note di questo primo piatto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 410 volte, 1 oggi)