SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora slittamenti per la ripresa dei lavori in Piazza San Giovanni Battista e Piazza Garibaldi. Gli interventi anti-allagamenti sarebbero dovuti ripartire il 20 agosto scorso dopo che questi erano stati precedentemente bloccati a causa di una variante al progetto.

Tutto rinviato però, almeno per quindici giorni. La ditta vincitrice del bando ha infatti avanzato alcune obiezioni, costringendo la Ciip ad un nuovo incontro chiarificatore. Faccia a faccia che, per via di ferie trasversali, deve tuttavia ancora avvenire e che è stato posticipato alla prossima settimana.

“Il Comune fa solo da supervisore, non decide nulla”, precisa l’assessore ai Lavori Pubblici, Leo Sestri. “I cittadini sono stanchi, ma serve pazienza. Il problema è stato finalmente preso sul serio da tutti. Purtroppo i tempi per la soluzione sono lunghi, non si risolvono da un giorno all’altro”.

Nel frattempo, nella mattinata di giovedì Comune e Ciip hanno fatto il punto della situazione sull’argomento. Per il weekend le previsioni meteo sono negativo ed il pericolo piogge incombe.

“Siamo preoccupati – continua Sestri – nonostante non dovrebbe piovere con violenza. I tombini sono stati ripuliti nelle zone più critiche, sia in centro che a Porto d’Ascoli. Ma non basta. Se piove forte il rischio di collasso dei sottopassi è comunque elevato”.

A proposito di sottopassi, sono state controllate le pompe di sollevamento di quello di Via D’Annunzio e si sta provvedendo a visionare gli altri. “Mentre prima il monitoraggio era affidato alla PicenAmbiente, adesso spetta alla Ciip. Sempre con la Ciip – aggiunge l’assessore – stiamo analizzando alcune azioni da attuare nell’immediato, come in via Togliatti, per risolvere l’emergenza relativa al quartiere Marina di Sotto”.

ELOGI AD ALATI “Da due anni a questa parte c’è stata una metamorfosi in positivo, si sono visti risultati incredibili”. Con queste parole Sestri elogia infine il presidente della Ciip, Giacinto Alati. “La croce è sempre addosso a noi, giusto che sia così. In ogni caso stiamo lavorando solo. I risultati si vedranno, magari non nell’immediato, ma si vedranno”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.117 volte, 1 oggi)