SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Nel pomeriggio di ieri, lunedì 27 agosto, la Squadra Mobile di Ascoli Piceno, nel corso di servizi di Polizia Giudiziaria finalizzati alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacente, traeva in arresto C. P., 42enne ascolana residente a Centobuchi di Monteprandone.

La stessa veniva sorpresa al suo ritorno da San Benedetto del Tronto ove si era recata a bordo di un autobus di linea, per acquistare la droga da immettere nel mercato ascolano.

Il soggetto, all’atto del controllo del personale di Polizia, veniva trovata in possesso di 276 grammi di eroina che analizzata presso il Gabinetto di Polizia Scientifica è risultata essere di ottima qualità.

L’arrestata, come disposto dalla Procura di Ascoli, verrà giudicata per direttissima nella mattinata di martedì 28 agosto.

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.873 volte, 1 oggi)