Un nostro affezionato lettore mi ha inviato (Nazzareno sono io) questa comunicazione senza però indicare la sua valutazione e cioè: chi ha ragione il Comune o i proprietari del garage? Domanda che rivolgo a chi vuol dire la sua.

“Ciao Nazzareno,
ti segnalo un evento accaduto stamattina all’altezza di Via Lombroso 39,41,43. Sono arrivati operai e vigili e hanno dipinto le strisce bianche per 3-4 parcheggi di fronte a dei garage senza passo carrabile.
Questi garage erano così da quasi vent’anni e le strisce venivano sempre dipinte su tutta la strada ma non lì davanti.
La cosa è accaduta in mattinata presto SENZA ALCUN PREAVVISO con il risultato che i residenti hanno le macchine bloccate all’interno perchè ovviamente, in questo periodo, i parcheggi sono stati subito occupati!”

Secondo me il preavviso non era necessario. Al limite, prevedendo il problema che sarebbe sorto, avrebbero dovuto “disegnare” i parcheggi in orari diversi, per esempio nel primo pomeriggio. Per una questione di buon senso non per altro. Dico anche che, con la penuria di parcheggi, l’errore è  monte. E cioè: perché spazi utili sono stati per tanto tempo concessi gratuitamente (in pratica è così)? Questo è il problema. Se sbaglio correggetemi perché magari ci sono sfumature che in questo momento non mi vengono in mente. Grazie

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.867 volte, 1 oggi)