ALBA ADRIATICA – Mare di nuovo balneabile ad Alba Adriatica in prossimità della foce del Vibrata.

I nuovi campionamenti dell’acqua effettuati dall’Arta hanno evidenziato un ritorno entro la norma dei valori di escherichia coli: 254 mpn/100ml il dato riscontrato, contro i 2005 mpn/100ml dello scorso 7 agosto (il limite massimo è 500) e che aveva portato il sindaco Franchino Giovannelli ad emettere l’ordinanza con il divieto di balneazione (per un tratto di circa 200 metri dalla foce), oggi revocato.

Scongiurato dunque il rischio di un Ferragosto senza bagno in mare nella zona nord di Alba Adriatica, ma il primo cittadino ha intenzione di sporgere denuncia contro ignoti per il recente inquinamento delle acque del torrente che ha comportato un danno di immagine per la cittadina costiera. Un episodio, quello di una settimana fa, che è solo l’ultimo di una lunga serie che si ripresenta periodicamente nel corso degli anni (con conseguenze anche gravi, come nel 2010 con la morte dei pesci alla foce e decine di casi di gastroenterite) senza che ancora sia stata trovata una soluzione definitiva.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.462 volte, 1 oggi)