GROTTAMMARE – Spente le luci sull’edizione del 2012 del “Cabaret amoremio!” ma non cala ancora il sipario sulle polemiche. Il consigliere di opposizione di Grottammare Futura, Sandro Mariani, attaccato durante la conferenza stampa a qualche ora dall’inizio del Festival da Enzo Iacchetti, risponde al comico.

Pubblichiamo interamente:
“La conferenza stampa di apertura di “Cabaret amoremio” secondo quanto riferiscono le cronache, sarà stata sicuramente una anticipazione dello spettacolo da parte del signor Enzo Iacchetti.

Altrimenti non si comprende “l’attacco” alla politica e alla stampa locale visto che nessuno lo ha mai chiamato in causa.

Tempo fa esprimemmo una considerazione, sul fatto che si potesse cercare nella nostra zona, una personalità a cui affidare il ruolo di direttore artistico del Cabaret, proprio per valorizzare le capacità che esprime il nostro territorio.

Era uno stimolo a questa Amministrazione, non certo un giudizio contrario alla professionalità del signor Iacchetti, poi di seguito incaricato come direttore artistico.

Lo stesso Iacchetti ci ricorda la sua esperienza giovanile in politica, nel ruolo di opposizione, dichiarando di “essersi inventato di tutto pur di andare contro”.

Certo ora siamo sollevati che il signor Iacchetti abbia abbandonato la politica a favore della carriera artistica, anche se mi pare che continui ad usare lo stesso metodo nella attuale professione.

Noi come Grottammare Futura, abbiamo cercato un confronto, convinti che questo sia il compito della politica, proponendo alternative alle scelte della maggioranza, un ruolo di stimolo e di discussione, purtroppo mai recepito, ma continueremo su questa strada nella convinzione che questo sia un modo per coinvolgere i cittadini e il territorio”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 711 volte, 1 oggi)