SAN BENEDETTO DEL TRONTO- La spiaggia della Riviera domenica 12 agosto ha fatto registrare il tutto esaurito di bagnanti e turisti. Raffica di interventi della Riviera Service per il forte vento che ha agitato il mare. Oltre a numerosi soccorsi per persone in difficoltà perchè trascinati dalle correnti e a bambini smarriti, si sono avuti due salvataggi di rilievo.

Entrambi a Porto d’Ascoli. Il primo presso lo chalet “Vela” dove il bagnino Ennio Mariani traeva in salvo una anziana e robusta turista che era caduta in acqua a faccia in giù travolta da un’onda. Da lì iniziava a bere acqua perchè, data la sua corporatura, non ce la faceva a rialzarsi. Il bagnino, con l’aiuto di alcune persone presenti alla scena, riuscivano a trarre in salvo la donna alla quale veniva subito somministrati i primi soccorsi e alla fine si riprendeva senza il bisogno dell’arrivo del 118.

Il secondo episodio avveniva davanti allo chalet “Iguana” dove un bagnante si veniva a trovare in difficoltà perchè, preso dalla corrente, stava finendo dietro le scogliere. In suo aiuto sopraggiungevano i bagnini Federico Cosenza e Saul Giampaoletti i quali, a bordo di un pattino riuscivano a raggiungere in tempo il bagnante ed a trarlo in salvo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.625 volte, 1 oggi)