SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Milletrecento foto di bambini e bambine, alcuni  in costumi da bagno, altri nudi, ripresi presso gli chalet della Riviera. Questo il materiale prodotto su un supporto informatico da S.L. un 53enne pedofilo fermato a San Benedetto dalla Polizia Postale e dagli agenti del Commissariato.

L’uomo si era recato presso uno studio fotografico di San Benedetto per farsi sviluppare diverse copie fotografiche ma il proprietario del negozio, appena visionato il contenuto, ha pensato bene di avvertire la Polizia che ha subito sequestrato il supporto informatico e chiesto l’aiuto alla Polizia Postale di Ascoli Piceno.

Al momento del ritiro delle foto l’uomo è stato fermato ed arrestato nella serata di giovedì 9 agosto in flagranza per produzione di ingente materiale pedopornografico. Nel corso della perquisizione domiciliare veniva rinvenuto e sequestrato numeroso materiale informatico.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.198 volte, 1 oggi)