SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono stati diramati i Gironi della Serie D 2012/13. 166 le squadre ammesse, suddivise in 9 gironi : 7 da 18 e 2 da 20.
Ci sono anche le nobili decadute Foggia, Spal e Taranto reduci dalla Lega Pro dove sono state escluse per inadenpienze trovando spazio in Serie D. Per rendere omogeneo il torneo inoltre sono state ripescate Cynthia, Darfo Boario (entrambe retrocesse la passata stagione) e Fortis Juventus (che era giunta seconda in Eccellenza Toscana perdendo i Play Off Nazionali contro il Lupa Frascati) quali migliori in graduatoria tra le aspiranti al ripescaggio.
I calendari dei vari Gironi verranno varati il prossimo 13 agosto. Mentre il campionato prenderà il via domenica 2 settembre alle ore 15.
Ricordiamo che per la stagione 2012/2013 nel massimo campionato Dilettanti la regola degli Under obbligatori in campo è di: un 92, due 93 ed un 94.
Nessuna sorpresa per la Samb e tutte le altre squadre marchigiane inserite come di consuetudine nel Girone F che resta a 18 squadre. La novità più grande di questo raggruppamento rispetto alle recenti stagioni è la presenza di 4 squadre laziali, tutte curiosamente della provincia di Roma. Nel dettaglio il Girone sarà composto da: 4 abruzzesi (Amiternina, Celano Marsica [retrocesso dalla 2a Divisione Lega Pro], Renato Curi Angolana e San Nicolò), 4 laziali (Astrea, Città di Marino, Fidene e San Cesareo), 7 marchigiane (Ancona 1905, Civitanovese, Jesina, la neopromossa Maceratese, Recanatese, Samb e Vis Pesaro) e 3 molisane (Isernia, Olympia Agnonese e Termoli).
Come si può notare nel Girone F rispetto alla scorsa stagione mancano oltre al Riccione spostato nel raggruppamento D , e le 4 retrocesse (sul campo): Real Rimini, Luco Canistro, Miglianico e Santegidiese (dopo il doppio spareggio Play Out perso con la Renato Curi Angolana) l’Atessa Val di Sangro (che si era salvata sul campo chiudendo il torneo al 12° posto a pari punti col Riccione, riuscendo ad evitare i play out) e l’Atletico Trivento (che aveva sfiorato i Play Off la scorsa stagione giungendo 6°) che nonostante il passato campionato non fossero retrocesse sul campo sono state poi escluse a causa di inadenpienze .

Questi nel dettaglio i nove gironi della Serie D 2011/12:

Girone A: Asti, Bogliasco d’Albertis, Borgosesia, Bra, Chiavari Caperana, Chieri, Derthona, Folgore Caratese, Gozzano, Imperia, Lavagnese, Naviglio Trezzano, Novese, Santhià, Sestri Levante, Tortona Villa, Verbania e Verbano.

Girone B: Alzano Cene, Atletico Montichiari, Aurora Seriate, Caravaggio, Caronnese, Castellana Castelgoffredo, Darfo Boario, Fersina Perginese, Lecco, Mapello Bonate, Mezzocorona, Olginatese, Pergolettese, Ponte San Pietro Isola, Pro Sesto, Sant’Angelo, Seregno, St.Georgen, Trento e Voghera.

Girone C: Belluno, Cerea, Clodiense, Delta Porto Tolle, Este, Giorgione, Kras Repen, Legnago Salus, Montebelluna, Pordenone, Real Vicenza, Sacilese, Sambonifacese, San Paolo Padova, Sandona’Jesolo, Sanvitese, Tamai, Trissino Valdagno, Union Quinto e Virtus Vecomp Verona.

Girone D: Atletico Pro Piacenza, Bagnolese, Camaiore, Castenaso, Fidenza, Forcoli, Formigine, Fortis Juventus, Lucchese, Massese, Mezzolara, Pistoiese, Riccione, Rosignano, San Miniato Tuttocuoio, Spal, Virtus Castelfranco e Virtus Pavullese.

Girone E: Arezzo, Bastia, Casacastalda, Castel Rigone, Deruta, Fiesolecaldine, Flaminia Civitacastellana, Lanciotto Campi Bisenzio, Pianese, Pierantonio, Pontevecchio, Sansepolcro, Scandicci, Sporting Terni, Todi, Trestina, Viterbese e Voluntas Spoleto.

Girone F: Amitermina, Ancona 1905 , Astrea, Celano Marsica, Città di Marino, Civitanovese, Fidene, Jesina, Maceratese, Olympia Agnonese, Isernia, Recanatese, Renato Curi Angolana, Sambenedettese, San Cesareo, San Nicolo’, Termoli e Vis Pesaro.

Girone G: Anziolavinio, Arzachena, Budoni, Casertana, Civitavecchia, Cynthia Genzano, Isola Liri, Lupa Frascati, Ostia Mare, Porto Torres, Progetto Sant’Elia, Real SM Hyria, San Basilio Palestrina, Sarnese, SEF Torres, Selargius, Sora e Torre Neapolis.

Girone H: Battipagliese, Bisceglie, Brindisi, Potenza, CTL Campania, Grottaglie, Foggia, Fortis Trani, Francavilla in Sinni, Matera, Monopoli, Nardo’, Pomigliano, Puteolana Internapoli, Ischia Isolaverde, Sant’Antonio Abate, San Felice Gladiator e Taranto.

Girone I: Acireale, Agropoli, Citta’ Messina, Comprensorio Normanno, Cosenza, Licata, Messina, Nissa, Noto, Palazzolo Acreide, Ragusa, Ribera, Comprensorio Montalto, Gelbison Valle della Lucania, Pro Cavese, Sambiase, Savoia e Vibonese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 873 volte, 1 oggi)