CIVITELLA DEL TRONTO – Rubati 200 litri di gasolio in una cava di Civitella del Tronto. I carabinieri della locale stazione hanno denunciato per furto aggravato P.R.B. rumeno di 40 anni, operaio edile residente a Civitella del Tronto. Nella cava situata nella frazione di Villa Passo, nella notte tra il 7 e l’8 agosto, sono spariti 200 litri di gasolio utilizzati per i mezzi meccanici.

Le indagini dei carabinieri, supportate da alcune testimonianze che hanno fornito dettagli sul tipo di auto che la notte del furto era stata notata all’interno della cava, hanno permesso di risalire al veicolo e al proprietario, che è stato denunciato. Del gasolio rubato però, nessuna traccia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 223 volte, 1 oggi)